SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
GLI AVVERSARI

Da Pisa - De Vitis e Masucci la pensano allo stesso modo: "Il Lecce ha fatto meglio di noi"

Scritto da Andrea Sperti  | 

De Vitis e Masucci, rispettivamente centrocampista ed attaccante del Pisa, hanno rilasciato delle dichiarazioni dopo la sfida di ieri pomeriggio persa dalla compagine toscana per 2 a 0 al Via Del Mare.

Il centrocampista è entrato a gara in corso per cercare di dare fosforo ma non è riuscito ad essere determinante contro la retroguardia giallorossa. Ecco di seguito le sue parole riportate SestaPorta.news:

Il Lecce ha fatto meglio di noi, peccato perché era un’opportunità importante. Eravamo convinti di fare un’ottima partita e non siamo stati il miglior Pisa oggi. Abbiamo però ancora due partite, ma vedremo poi quale sarà il posizionamento a fine campionato. Abbiamo speso tantissimo oggi, sono stati più bravi a gestire la palla e a farci correre anche un po’ a vuoto, spinti da oltre 20 mila spettatori. Noi dobbiamo dire grazie ai tanti che sono arrivati da Pisa. Non hanno rubato nulla. Il rammarico è quello di aver creato poco, loro invece hanno fatto una grande partita, ma non dobbiamo farci influenzare da questa partita. Cercheremo di fare un grande finale di stagione perché nulla è compromesso”.

🔴 Non sei ancora iscritto al nostro canale Twitch? CLICCA QUI per seguire tutte le nostre dirette

Anche Masucci è entrato in campo sul risultato di 1 a 0 per il Lecce ma ha toccato pochi palloni, senza mai rendersi pericoloso dalle parti di Gabriel. Ecco di seguito le sue parole:

“Sapevamo fosse una partita importante e che potesse essere decisiva. Dobbiamo cercare di vincere le ultime due partite, poi faremo i conti. Questo campionato ha continuato a sorprendere per tutta la stagione e chissà che non possa sorprendere ancora. Ogni partita è una storia a sé, il campionato di Serie B è sempre stato così, ma quest’anno all’ennesima potenza. Oggi il Lecce è stata una squadra di valore, ha giocato bene. Non c’è nulla di male ad ammetterlo. Abbiamo giocato una partita decisiva in uno stadio pieno, non è andata, ma siamo ancora lì e siamo pronti a fare il nostro provandoci fino alla fine”.


💬 Commenti