header logo

L'Albania U21 ha giocato oggi contro il Montenegro U21 la quarta partita di qualificazione ai prossimi Europei. I padroni di casa hanno trionfato con il risultato di 2-0 dopo una gara ricca di emozioni, nella quale è andato a segno Medon Berisha.

Albania-Montenegro U21: la cronaca

I primi minuti sono stati molto equilibrati. Al 27' Shpendi, attaccante dell'Empoli, ha guadagnato un calcio di rigore e dal dischetto ha avuto la meglio capitan Medon Berisha, che ha siglato il suo secondo gol nelle qualificazioni agli Europei U21. Successivamente, il Montenegro è rimasto in 10 uomini in seguito all'espulsione di un proprio calciatore.

Il secondo tempo è stato comunque piuttosto combattuto, con Shpendi protagonista. Il centravanti che milita in Serie A ha prima preso il palo, ma al 73' ha trovato la sua seconda rete nella competizione.

Negli ultimi minuti la nazionale albanese è riuscita a gestire bene la partita, ottenendo così tre punti importanti e raggiungendo il primo posto nel girone E con 9 punti dopo le prime 4 partite.

Lecce, Medon Berisha ancora protagonista in Nazionale

Berisha

Berisha cerca spazio in Prima Squadra e intanto dà spettacolo in patria. A fine agosto, il Lecce ha rifiutato una proposta del Lecco: la volontà dei salentini è quella di far crescere in casa il proprio talento per inserirlo gradualmente.

Berisha potrebbe trovare più spazio a gennaio, quando Rafia andrà in Coppa d'Africa. Intanto, la sua giocata odierna conferma il grande valore del calciatore comprato nel gennaio del 2022 dallo Young Boys. Dopo le 10 reti siglate nello scorso campionato Primavera 1, il classe 2003 albanese continua a stupire.

Esattamente un mese fa, Berisha ha siglato un super gol con l'Albania U21, formazione di cui è capitano.

I match in Nazionale sono una buona occasione per mettere in mostra le sue qualità, in un momento in cui il centrocampo del Lecce gode di abbondanza.

Udinese-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"