header logo

Nella prima puntata stagionale di “PL Night Show” in onda sul canale Twitch di Pianetalecce è stato presente come ospite Antonio Del Vescovo, procuratore dell'ex capitano del Lecce Juan Alberto Barbas. L'agente ha spiegato del progetto tecnico tra Barbas ed il Racale ed anche del ritorno nel Salento di Lorenzo Stovini, ex difensore del Lecce. Del Vescovo svela anche una collaborazione con Davide Sesa, altro ex giallorosso.

IL PROGETTO BARBAS-RACALE

"L'idea di riportare Barbas a Lecce è nata da un'amicizia che dura da 40 anni, Beto era il mio vicino di casa e mi ha un po' cresciuto. Nel frattempo io sono rimasto nell'orbita calcio e Beto è sempre rimasto in contatto con me, finché a marzo mi ha espresso la volontà di tornare nel Salento. Mi sono messo d'impegno, ho trascurato i miei affetti ed il mio lavoro principale, finché non ho sposato questo progetto a Racale di questi due imprenditori ovvero Saverio De Lorenzis e Cristian Aprile. Loro in Barbas vedevano una persona seria e adatta ad un progetto importante nel sociale, nel quale sono presenti anche bambini con problematiche. L'ho fatto venire qui a giugno ed è partito questo progetto, nel quale verranno coinvolti anche altri ex Lecce come Lorenzo Stovini. Speriamo questa idea possa allargarsi sempre di più".

RUOLO NEL RACALE

Siamo partiti col Racale con un discorso relativo al settore giovanile. Lui fa il coordinatore con la categoria esordienti che andrà ad allenare, un buon gruppo. Sabato pomeriggio faranno una presentazione ai genitori e ufficialmente si parte lunedì con Beto allenatore degli esordienti. Abbiamo chiuso anche altri accordi: a Tricase farà il supervisore. Il suo occhio è più tecnico e specifico. Diciamo Racale dal lunedì al venerdì e Tricase sabato e domenica. L'esclusiva è Racale ma poter dare una mano alle altre società salentine è bello".

BARBAS NEL LECCE

Il mio sogno è rivedere Beto Barbas nell'orbita Lecce. Concretamente col Lecce ci sono stati solo approcci. Sono comunque un amico del presidente e conosco le loro dinamiche: probabilmente erano coperti o la figura non serviva. Loro sono comunque felicissimi del ritorno di Barbas e nulla preclude un passo del genere in futuro”.

STOVINI E SESA

Siamo partiti leggermente tardi a Racale nel settore giovanile, dunque i ruoli sono già ben definiti in materia di allenatori. Lui farà il supervisore a Racale e a Tricase. In più ho una cosa in pentola con una squadra di promozione dove potrebbe fare il secondo. La maggior parte delle squadre della provincia sono belle piene e per il momento abbiamo trovato questi spazi. Sono contento per Lorenzo, è stato anche lui un capitano che ha dato tanto. Collaborerà con noi Sesa, si interfaccerà con Beto per eventuali ragazzi in orbita scouting”.

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"