header logo

Parte con il piede giusto Wimbledon per Jannik Sinner, che sul campo numero uno batte il tedesco Yannick Hanfmann, numero 86 al mondo, in quattro set.

Oltre a lui anche altri tre italiani hanno già staccato il pass per il secondo turno: Lorenzo Sonego (contro Navone), Fabio Fognini (contro Van Assche) e Matteo Berrettini (contro Fucsovics).

Derby italiano

Proprio quest'ultimo, Berrettini, sfiderà domani il numero uno al mondo e connazionale in un derby tutto italiano, con l'altoatesino nettamente favorito sul finalista di Wimbledon nel 2021.

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini

Sul derby tutto italiano, Sinner ha commentato:

Giocare uno Slam da n°1 è un grande privilegio, è una sensazione stupenda ma ogni partita inizia sullo 0-0. 

Con Matteo sarà durissima, ha già raggiunto una finale qui e sa bene come giocare su questa superficie. Sarà una bella sfida.

locandina open day
locandina open day
Il Lecce di Luca Gotti: la possibile formazione da sogno aspettando il mercato
Italia: Gravina e Spalletti restano, ma Buffon riflette seriamente sulle dimissioni. Il motivo

💬 Commenti