header logo

Ecco alcune informazioni utili su come arrivare e dove parcheggiare per andare a vedere le partite del Lecce. Queste regole valgono già dalla partita di Coppa Italia Lecce-Como del 13 agosto 2023 e per tutta la stagione 23/24.

  • Per chi arriva in auto, la strada migliore è la Tangenziale Est, con le uscite 8A “Settelacquare” e 7A “Stadio”. Queste uscite portano a diversi parcheggi gratuiti o a pagamento, come Settelacquare, Viale Roma/Mercato Bisettimanale, Viale Giovanni Paolo II, Via Scrimieri e Piazzale Rozzi. Quest’ultimo ha 650 posti auto e si trova sotto la Tribuna Est. Il parcheggio sulle rampe della Tangenziale è vietato.
  • Per chi arriva in bus, c’è il servizio Stadio in Bus, che parte da Libertà-Roma e fa diverse fermate lungo il percorso fino a Battisti. Il servizio inizia tre ore prima della partita e riprende alla fine. Il biglietto costa 1 euro e si può comprare in vari modi, anche con le app myCicero, TicketAppy e DropTicket. C’è anche la possibilità di fare un abbonamento annuale a 20 euro, valido per tutte le partite casalinghe di Serie A e Coppa Italia.
  • Per chi arriva in moto, bici o altri mezzi a due ruote, ci sono aree di sosta apposite in Piazzale Adamo. In questo piazzale possono entrare anche i veicoli con pass CUDE, le donne in gravidanza con pass rilasciato da U.S. Lecce e i mezzi delle Forze dell’Ordine e della Protezione Civile.

Confermiamo una organizzazione della mobilità condivisa ai tavoli tecnici in Questura che lo scorso anno ci ha garantito ai cittadini e ai tifosi che raggiungono lo Stadio alti standard di sicurezza – dichiara l’assessore alla Mobilità sostenibile Marco De Matteis – Introduciamo un piccolo correttivo nella gestione dei parcheggi con la riapertura di Piazzale Rozzi. Facciamo del nostro meglio per ridurre i disagi legati al traffico veicolare, che sono inevitabili in particolare alla conclusione delle partite, quando circa 30mila persone si muovono contemporaneamente per lasciare l’area della Stadio. Il nostro consiglio, per vivere in maniera più serena e meno stressante l’esperienza della partita, è raggiungere il Via del Mare con mezzi alternativi all’auto. Ovviamente è un consiglio rivolto in primis ai leccesi che hanno questa possibilità. Stadio in bus, i mezzi di sharing, la possibilità di parcheggiare bici e motorini in sicurezza, sono tutte misure che abbiamo introdotto per agevolare questa scelta. Abbonandosi a Stadio in bus, con soli 20 euro, si può fruire di un servizio di trasporto andata e ritorno per tutte le partite di campionato e Coppa Italia. La scorsa stagione ha visto una crescita continua di passeggeri che sono certo continuerà quest’anno, perché chi prova il servizio non lo abbandona più. E contribuisce a ridurre gli impatti di questi grandi eventi sportivi sul quartiere Stadio. Ringrazio le forze dell’ordine, la Polizia locale, la Protezione Civile e tutte le persone che lavorano per fare in modo che decine di migliaia di tifosi possano divertirsi e partecipare allo spettacolo sportivo che il nostro Lecce offrirà nelle partite in casa”. 

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"