header logo

Niccoló Ceccarini, ex giornalista di Sportmediaset e attuale direttore di TuttoMercatoweb, ha parlato dell’attaccante del Lecce Krstovic e della grande operazione di Corvino.
 

Questo il suo pensiero: “Alle luci della ribalta sono saliti anche Gudmundsson e Krstovic. L’islandese è in Italia da gennaio 2022. Da allora è cresciuto molto. La sua qualità principale sono i dribbling. Con Gilardino sta giocando da seconda punta. Il Grifone lo ha acquistato dall’Az Alkmaar per poco più di 1 milione di euro. L’’anno scorso in serie B è stato uno dei punti di riferimento della squadra con 11 gol e 4 assist. Adesso il suo valore è salito molto. Il club rossoblù lo valuta 10 milioni di euro. In estate Sassuolo, Bologna e Fiorentina hanno preso informazioni senza affondare il colpo, da un po’ di tempo a questa parte anche Inter e Napoli lo stanno monitorando. Il Genoa se lo tiene ben stretto ma l’attenzione generale su di lui è sempre più forte. Infine Krstovic. Eccolo qua l’ennesimo colpo di Pantaleo Corvino, che è andato a pescare questo ragazzo nel Dunajska Streda, formazione slovacca. Il ds giallorosso non ci ha pensato due volte e ha piazzato l’assalto vincente. Krstovic tra l’altro nelle ultime due stagioni ha realizzato 37 gol complessivi. Insomma un ottimo biglietto da visita. E il Lecce non si è lasciato sfuggire l’occasione. In queste prime 5 giornate ha già segnato 3 reti. È ancora un po’ presto per dare un giudizio definitivo ma le sue qualità sono sotto gli occhi di tutti. Lecce può essere l’occasione gusta per spiccare definitamente il volo”.

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"