header logo

Pontus Almqvist ha parlato ai microfoni della sala stampa del Via del Mare a 10 giorni da Udinese-Lecce, nona giornata del campionato di Serie A.

Almqvist

Pontus Almqvist sull'avvio di stagione

"Credo la stagione sia partita molto bene. A Lecce tutti mi vogliono bene sin dal primo giorno. C'è un bel gruppo, la piazza è fantastica. La Serie A è tosta se paragonata alle altre competizioni. È molto più veloce, ma mi sento bene nel campo, mi sto già abituando. Lavoro per migliorare nel tiro e nei passaggi".

Pontus Almqvist sul suo rendimento

"Certo, sono partito bene, ma si può sempre migliorare. È stato un buon inizio per tutti: ci sono piccoli dettagli da migliorare".

Pontus Almqvist sulla sua velocità

"Quello contro il Sassuolo non è il mio record personale, in passato l'ho superato. Posso fare ancora meglio".

Pontus Almqvist sulle richieste di D'Aversa

"È molto chiaro, spiega bene le sue richieste. In tutte le partite proviamo sempre qualcosa di diverso: calci piazzati, schemi... Mi sento molto bene, è tutto chiaro ciò che mi viene chiesto. Ho giocato in tante posizioni nella mia carriera. Questo tipo di gioco mi piace, mi sento a mio agio. Il mister sta cercando il mio massimo potenziale, credo in ciò che mi chiede".

Pontus Almqvist su obiettivi personali e Nazionale

"Il mio unico focus è sul Lecce. Se la Svezia mi dovesse chiamare sarei felice, ma non ci penso: se farò bene sicuramente mi convocheranno. Vogliamo conquistare la permanenza in Serie A, non ho un obiettivo personale di gol stagionali".

Pontus Almqvist su Udinese-Lecce

"Ogni partita è una battaglia, non c'è un avversario più facile degli altri. Diamo il massimo in ogni allenamento ed ognuno è soddisfatto nel gruppo. Vogliamo vincere la partita, abbiamo una buona opportunità per dimostrare il nostro valore”.

locandina open day
locandina open day
Udinese-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"

💬 Commenti