TRASFERTA

Il Lecce di Corini è ad una vittoria da uno storico record

Scritto da Andrea Sperti  | 

Il Lecce in questa stagione ha vissuto alti e bassi, ma fuori casa ha avuto un rendimento costante e proprio lontano dal Via Del Mare ha costruito le sue fortune.

La truppa di Corini ha ottenuto 10 vittorie fuori casa, contro Ascoli, Chievo, Entella, Reggina, Cremonese, Reggiana, Venezia, Frosinone, Pisa e Vicenza, un autentico record che ha proiettato la squadra giallorossa al secondo posto, permettendogli di risalire in classifica nonostante un rendimento casalingo molto al di sotto delle aspettative.

Certo, senza pubblico parlare di casa o trasferta è relativo ma, in ogni caso, i fatti parlano chiaro e ci dicono che questa squadra ottiene risultati più soddisfacenti lontano dal Salento, probabilmente per l’atteggiamento diverso delle altre squadre. Al Via Del Mare, infatti, tutti in Serie B vengono per tornare a casa con un punto, sfruttando contropiede e ripartenze per provare a conquistare l’intera posta in palio. Fuori casa, invece, il Lecce trova avversari che hanno voglia di vincere tra le proprie mura e giocano più all’attacco, scoprendosi e lasciando spazi interessanti per i giocatori giallorossi.

 A Vicenza la formazione salentina ha battuto il suo personale record, vincendo 5 gare consecutive in trasferta. Adesso, nelle prossime 2 gare lontano dal proprio stadio, vuole raggiungere e magari superare il record di 11 vittorie esterne in campionato, ottenuto nella stagione 2007/2008 con Papadopulo in panchina. In quella stagione il Lecce ha poi ottenuto la promozione in Serie ma quell’anno in Serie B c’erano 22 squadre e di conseguenza più partite da giocare. 


💬 Commenti