header logo

Mercoledi notte, su segnalazione della Sala Operativa, una volante in servizio di controllo del territorio interveniva su richiesta di un giovane originario di Brindisi che, insieme alla sua ragazza, era stato aggredito mentre passeggiava per le vie di Lecce, in zona Obelisco, quartiere frequentato dai giovani per la presenza di diversi locali notturni. Il ventiduenne riferiva che poco prima si era avvicinata loro una signora e con fare minaccioso e brandendo un taglierino gli aveva inveito contro in lingua francese, proferendo in italiano la sola frase “andate via”. 

La donna responsabile dell'aggressione, mentre i ragazzi raccontavano l’accaduto agli agenti, era sdraiata poco distante su un giaciglio di fortuna per terra ed alla richiesta dei poliziotti di consegnare eventuali armi, senza opporre resistenza, mostrava il taglierino che le veniva sequestrato. Di seguito accompagnata presso gli uffici della Questura e identificata, la donna è risultata essere una trentasettenne di origine francese senza fissa dimora e la stessa è stata deferita in stato di libertà per minaccia aggravata.

In diretta su Twitch a partire dalle 15:30. Come seguirci
Gallo: "È l'anno della mia consacrazione". Petagna: "Una battaglia con Pongracic e Baschirotto"