header logo

Dopo la grande stagione dello scorso anno, Federico Baschirotto è stato al centro di un grandissimo chiacchiericcio di mercato. Accostato a grandi e medi club di Serie A, tra cui Inter e Fiorentina, alla fine non se n'è fatto nulla, nel senso che non ci sono state richieste ufficiali al Lecce. 

Sulla questione però, il difensore del Lecce, ieri sera ospite di PL Night, ha chiosato:

“Il mio agente non mi parla mai del mercato per farmi focalizzare sul campo. Ho pensato solo al Lecce, non so se è successo qualcosa questa estate”.

Stuzzicato dallo studio, Baschirotto però ha voluto precisare quale sarebbe il suo impatto in un club con obiettivi diversi dalla Salvezza visto che qualcuno non considera il difensore un profilo da grande squadra in Serie A:

“Mettetemi nella grande squadra e poi vediamo. Mettermi in gioco non mi ha mai messo paura, di sicuro non mi tiro indietro".

Federico Baschirotto

Baschirotto e l'agente: un legame indissolubile

Corvino presenta Baschirotto alla stampa

“Non cambierei niente della mia carriera e per questo devo ringraziare il mio procuratore. Non ha mai pensato a guadagnare, lui sente la mia carriera come fosse la sua. Abbiamo un legame incredibile, devo ringraziarlo. Ho passato tutte le categorie facendo sacrifici. Arrivare sul tetto della montagna ti ripaga di tutto. 10 anni fa potevo scegliere tra 5 procuratore… ho scelto Guido per il suo lato umano ed emotivo. Non mi fece promesse, si raccontò come persona. È una persona con valori veri, gli devo tanto”.

Udinese-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"