SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LA NOTA

Giudice Sportivo, ammenda al Lecce per lancio di fumogeni: i dettagli

Scritto da Filippo Verri  | 

Il Giudice Sportivo di Serie B ha ufficializzato le decisioni in merito alle gare della tredicesima giornata di campionato. 

Sei, in totale, i calciatori squalificati. 
Cerri (Como) e Viviani (Spal) entrambi espulsi, sono stati appiedati per due turni con una ammenda pari a 1500 euro a Cerri "per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria (Terza sanzione); per avere, inoltre, al termine della gara, rivolto un'espressione ingiuriosa al Direttore di gara", nessuna invece sanzione per Viviani che starà fuori per la seguente motivazione: "per avere, al 43° del secondo tempo, rivolto per due volte al Direttore di gara un'espressione irriguardosa". 

Gli altri quattro squalificati, ma solo per una giornata, sono: Adorni (Cittadella),Burrai (Perugia), Falasco (Pordenone) e Sorensen (Ternana). 
Quest’ultimo salterà la gara del Via del Mare.

Per quanto riguarda le società, sono cinque le ammende. 

Al Vicenza 3000 euro di multa "per avere suoi sostenitori, al 32° del primo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un accendino"
Idem al Perugia "per avere ingiustificatamente ritardato di circa quattro minuti l'inizio della gara"; 2000 euro a Como, Lecce per lancio di fumogeni, al Monza per lancio di bengala.