SEGUI LA PUNTATA

RALLY

Torna il Rally “Città di Casarano”: Max Racing, c'è!

Scritto da Redazione  | 
Gianfranco Manco - Max Racing

Formazioni “di famiglia” e nuovi esordi, per la scuderia color ‘arancio’, pronta, con 17 equipaggi, alla prova di apertura del CRZ ACI Sport 2021. Debutto nei rally per Nunzio Fanelli, su Fiat 500 abarth rs.

Lecce, 16 aprile 2021 – Ritorna il Rally “Città di Casarano”, dopo un anno di sosta forzata causa Covid-19, e domani, sabato 17 aprile, al via della sua 27ma edizione - prova di apertura del Campionato Rally di Zona ACI Sport 2021 (Zona 7) - la scuderia Max Racing è pronta a partire con una compagine di 17 equipaggi lungo 55,85 km di Prove Speciali dislocate sulle stradine del basso Salento: “Torre Vado”, “Palombara” e “Miggiano”. 

Catanese di origine e trapiantato da poco a Morciano di Leuca, il 27enne Salvatore Tascone si cimenterà nelle sfide salentine in coppia con il fratello Francesco a bordo di una Renault Clio Williams N3. Si presentano su Peugeot 106 A6 i casaranesi Marco Legittimo ed Anthony Fattizzo. Il 23enne leccese Mattia Mele navigato dal fratello Marco, su New Renault Clio Rs RS 2.0 di famiglia, si trovano in una classe molto combattuta dove è presente anche l’equipaggio composto da Marco Campa e Andrea Maggio su Peugeot 206 Rc racing start 2.0. Sarà l’esordio per la coppia composta da Alessio e Fabrizio Portone, su Peugeot 106 Gr A e, nello stesso gruppo, Luca Margarito navigherà il portacolori Motorsport Scorrano Francesco Casto su Peugeot 106 1.3. 

E’ atteso il debutto nei rally, e nella Scuderia, per l’esperto “pistaiolo” di Sava (TA) Nunzio Fanelli, navigato da Matteo Bello su Fiat 500 abarth racing start 1.4Tb, nella stessa classe di Francesco Negro che, su Fiat Grande Punto Abarth SS 1.4 tb rs, sarà affiancato da Antonio Cavalera della scuderia Casarano Rally Team. Marco Agagiù per questo 2021 navigherà Daniele Ferilli (Casarano Rally Team) e il Casarano è solo la prima gara dell'anno perché insieme prenderanno parte al Coppa Italia con la Citroen Saxo vts N2 di proprietà di Ferilli. Mirko Antonazzo e Stefano Gravante corrono con una Peugeot 106 1600 16v. Giacomo Della Monaca con alle note Andrea Borgia (Casarano Rally Team) è iscritto alla gara su Peugeot 106 Racing start 1.6, stessa classe del 26enne Gianfranco Manco che, dopo l’esordio come pilota allo Slalom Torre del Mito il mese scorso, sarà coadiuvato da Vito Maggio su Peugeot 106 Rs 1.6 con 106 rs1.6. Con l’obiettivo Coppa Italia Rs 1600, Marco Manera (Sternatia) navigato da Giuseppe Corina (Castrignano de Greci) correrà con Citroen Saxo vts di rs 1600. Il Casarano è la prima gara di quest'anno anche per il 27enne casaranese Daniele Coletta navigato da Antonio Fortunato, entrambi di Casarano, correranno su Peugeot 206 1.6 Rs di proprietà. Sarà la prima gara ufficiale per la coppia, sia nella vita che in macchina, a bordo di una Peugeot 106 1400 racing start, per Agostino Coletta e la sua ragazza Andrea Palamà, in classe se la vedranno con Davide Varrazza navigato da Mattia Pedone su Peugeot 106xsi rs 1400

Esordio nei Rally, su Fiat Seicento racing start 1.15, per il brindisino Gabriele Bruno che non sarà navigato, come nei programmi, da Giulia Menerella, rimasta in Campania per problemi familiari, ma condividerà l’abitacolo con Alessandro Spiga navigatore con molta esperienza della Scuderia Novara Corse. 

Il programma della competizione, organizzata dalla scuderia Casarano Rally Team in collaborazione con l’Automobile Club Lecce, prevede domani, sabato 17 aprile 2021, la partenza delle vetture dalla Pista Salentina di Torre San Giovanni, Marina di Ugento (LE), alle ore 17:30 verso la Prova Speciale “Torre Vado” (passaggio prima vettura alle 18:29) e domenica 18 aprile lo svolgimento delle PS “Palombara” (passaggi alle ore 9:09, 12:10 e 15:11) e “Miggiano” (9:52, 12:52, 15:33), con arrivo alla Pista Salentina, alle 17:00


💬 Commenti