SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
CONFERENZA STAMPA

Baroni: "Ascoli squadra viva, non possiamo sbagliare. Asencio? Va buttato dentro"

Scritto da Filippo Verri  | 

L'allenatore del Lecce Marco Baroni ha parlato alla vigilia della partita casalinga contro l'Ascoli.

TANTE PARTITE - "La situazione del campionati è anomala e la subiamo tutti ma non bisogna cercare alibi. Il Monza aveva avuto 24 ore in più di noi per recuperare. Ora bisogna lavorare su attenzione e determinazione.

ASCOLI - “È una squadra viva, che recupera le partite con carattere. Non possiamo sbagliare partita, bisogna essere compatti perchè le energie le abbiamo: a fare la differenza è la testa.”

LE SCELTE - “Oggi abbiamo ancora una seduta, ieri chi ha giocato ha fatto scarico. Ancora devo incontrare i ragazzi e sentire le loro condizioni. Chi non giocherà questa gara giocherà sicuramente la prossima.”

FARAGO' - “Sulle sue condizioni preferisco si esprima il medico.”

ASSENZA DI LUCIONI - “Non vorrei fare due cambi a partita in corso. Simic ha portato un contributo importante ma con noi non ha mai svolto 90 minuti. Tuia si sta condizionando ma spesso arriva stanco. Devo fare delle valutazioni.”

LISTKOWSKI - “Ha fatto molto bene, lo devo valutare. Dovremo correre forte, ci servono energie massimali di tutti.”

ASENCIO - “Va buttato dentro e avrebbe giocato a Monza se non vi fossero state sostituzioni obbligate (Tuia e Calabresi avevano finito le energie). Ora sta bene, magari non ha i 90 minuti ma appena c'è la possibilità va in campo.”

CLASSIFICA - “Io guardo in alto, sono ambizioso, ma non devo porre troppa attenzione alla vetta perchè, come sulle montagne, se guardi in alto caschi. Per ora non va guardata la classifica e neppure gli avversari. Noi avremo tanti scontri diretti che determineranno la classifica. Alle volte guardo i risultati degli altri solo a fine giornata."

IL GRUPPO - “Quando pensi di aver raccolto qualcosa te lo porta via. Noi dobbiamo sempre metterci in discussione, ci serve da stimolo. Tutto dipende da noi.”

MAJER - “Per noi è un giocatore importante, ultimamente ha morso un po' il freno perchè ho voluto rafforzare la crescita di altri calciatori. Non so se partirà subito, di sicuro se non va in campo domani lo fa alla prossima. Chi subentra ha un'importanza pazzesca, può fare sempre la differenza.”


💬 Commenti