SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
CLEAN SHEET

Il Lecce torna a non subire gol: nelle prossime sfide sarà fondamentale la solidità difensiva

Scritto da Andrea Sperti  | 

Lo ha scritto Alessandro Plizzari nel suo post su Instagram dopo la sfida del Tardini e lo ribadiamo noi oggi. In quel di Parma il Lecce ha chiuso la sfida senza subire gol per l'undicesima volta in stagione, un dato importante che testimonia la bontà del lavoro svolto dall'allenatore giallorosso. 

I numeri, quindi, sono dalla parte di Baroni, quantomeno per quanto riguarda la solidità difensiva, sebbene questo Lecce nel girone di ritorno abbia fatto maggiore fatica a tenere inviolata la porta giallorossa.

Nella prima parte di stagione i giallorossi hanno chiuso il girone d'andata con 8 clean sheet, merito di un'attenzione quasi maniacale da parte del tecnico ex Reggina. 

In questa seconda parte, invece, dopo 12 gare il Lecce è riuscito a tenere la porta inviolata solo in 3 occasioni, ossia contro Crotone, Monza e Parma.

Di sicuro i tanti problemi fisici che hanno riguardato la porta ed il reparto difensivo hanno condizionato il rendimento della formazione giallorossa, con calciatori che sono scesi in campo dopo un lungo periodo di inattività ed altri in condizioni fisiche precarie.

Baroni, però, in conferenza stampa ha detto di non volere alibi e per questo non ne cerchiamo nemmeno noi. Nel prossimo mese, in ogni caso, servirà subire meno gol possibile, ritrovare la solidità difensiva di un tempo e correre veloci verso la Serie A. 

Se non è sempre vero che la miglior difesa è l'attacco, almeno teniamo bene a mente che senza subire gol è impossibile perdere ed in questa Serie B non è poco. 


💬 Commenti