header logo

È il giorno dopo Lazio-Lecce, terminata 1-0 e decisa da una rete di Felipe Anderson. I salentini si leccano le ferite perché hanno disputato una buona partita ma il gol subito al minuto 58 ha tagliato le gambe. È il momento di ripartire: domenica sera, al Via del Mare, arriverà la Juventus. 

Lazio-Lecce: il commento del vice-presidente Corrado Liguori

Corrado Liguori, vice presidente del Lecce, attraverso un post pubblicato sui suoi canali social, ha commentato la gara.

Un’altra importante prestazione contro una big del campionato. Ancora una volta però non riusciamo a concretizzare le diverse occasioni create a differenza degli avversari che nonostante la differente caratura non hanno fatto altri tiri in porta goal a parte ..

Dispiace tantissimo per gli oltre 3.000 tifosi venuti all’Olimpico. Purtroppo è un momento così ed in queste situazioni la cosa più importante è mantenere entusiasmo e positività a tutti i livelli perché la squadra c’è , ha un’identità chiara ed il resto arriverà ! Auguroni a Tonino Gallo per la gara n.100 in giallorosso.

Lazio Lecce

Lazio-Lecce: il commento del sindaco Carlo Salvemini

Anche il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, attraverso un post su Facebook ha commentato il KO arrivato nel lunch match di Serie A:

La partita di oggi consegna due conferme: il Lecce è squadra organizzata, di personalità, capace anche a Roma di fare la partita, non essere mai schiacciata, creare occasioni da gol; in serie A gli errori sotto porta si pagano a caro prezzo: possibili meritati pareggi o vittorie diventano evitabili sconfitte.

Non serve vedere il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto. Ma tenere d’occhio classifica e calendario. I punti dalla terzultima sono scesi a quattro, praticamente nulla quando mancano 18 giornate alla fine. Abbiamo la possibilità di ottenere la nostra permanenza continuando a giocare bene e sprecando di meno. Via Lecce via.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
0 successi e 0 clean sheet: Lecce, fuori casa bisogna cambiare marcia