header logo

William Viali ha finalmente trovato una posizione a Pablo Rodriguez, nel suo 4-3-2-1 è una delle due mezze punte a ridosso del centravanti. Qui il giovane attaccante spagnolo in prestito dal Lecce ha trovato finalmente continuità, per ora solo di rendimento costante in campo e poi, si spera, anche sotto porta. 

Ad oggi, il 22enne ha trovato posto tra i titolari in 7 partite su 7 ed è riuscito ad andare in gol in due occasioni: la prima nella vittoria per 3-0 sulla Feralpisalò e la seconda sabato scorso contro la Cremonese nel 2-2 in trasferta. 

Anche due giorni fa ha giocato una discreta partita contro la Ternana giocando 71 minuti e partecipando anche attivamente alla fase difensiva. Tutte situazioni che lo aiuteranno a crescere e maturare e ad avvicinarlo alla condizione migliore per essere, un domani, uno dei calciatori del Lecce in Serie A. 

Intanto ha rilasciato, subito dopo il pareggio contro la Cremonese, una dichiarazione alla stampa:

“Sono contento non per il gol, ma per la squadra, abbiamo preparato molto bene la partita, è da quattro gare che stiamo giocando bene, stiamo facendo quello che ci chiede il Mister e in allenamento stiamo dando tutto. Peccato perché non portiamo tre punti a casa, ma una prestazione che ci dà la consapevolezza che possiamo fare molto di più”.

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"