header logo

Il tecnico della Fiorentina, Vincenzo Italiano, in un'intervista a La Repubblica, annuncia i suoi obiettivi per la stagione in corso. Il prossimo turno vedrà i viola al “Franchi” ospitare il Lecce di Roberto D'Aversa, vittorioso per 2-1 in casa contro la Lazio di Maurizio Sarri: “Il percorso continua. Può durare ancora tanto, ci potremo imbattere in alcune insidie, ma l’obiettivo è quello di migliorare i numeri dello scorso anno e fare uno step in più”. 

Italiano spiega quello che è successo dopo il ko in finale di Conference contro il West Ham: “Volevo sentire il parere del presidente. È stato bello sapere che eravamo allineati sullo stesso concetto: continuare insieme per costruire una Fiorentina ancora più forte e competitiva"

Italiano è anche, almeno apparentemente, soddisfatto del mercato fatto dalla società: “C’è stata grande condivisione di idee. Il mercato è sempre difficile, ma siamo riusciti a centrare quasi tutti gli obiettivi che ci eravamo posti. Direi il 90 per cento”.

Fiorentina, -1 al primo doppio confronto più importante della stagione. Squadra oggi a Vienna

Un giorno alla prima delle due partite più importanti della stagione della Fiorentina almeno per un bel pezzo: tra questo giovedì e il prossimo, infatti, i toscani si giocheranno l'accesso alla fase a gironi di Conference League, esattamente come un anno fa. Sulla carta il Rapid Vienna è meno temibile del Twente dell'agosto scorso, ma lo stato di forma recente degli austriaci, apparsi molto ispirati sotto porta, invita tutti a tenere gli occhi aperti e la guardia alta. Intanto oggi (dopo la rifinitura in mattinata a Firenze) la squadra partirà alla volta dell'Austria, lì l'allenatore presenterà la sfida da una sala stampa aperta al pubblico per la prima volta nel suo 2023/24.

 

 

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"