SEGUICI SU TWITCH

LE PRIME PAROLE

Tuia si presenta: "Adesso in B c'è qualcuno che ha qualcosa in più, ma..."

Scritto da Andrea Sperti  | 

Alessandro Tuia, nuovo difensore del Lecce, è stato presentato oggi in conferenza stampa ed ha subito parlato del suo passato, ma anche degli obiettivi per il futuro: 

“Paragone con Nesta? Avevo 14/15 anni, giocavo per divertimento e non badavo alle voci. Non ho rimpianti, la carriera dei calciatori è determinata da fattori. A 31 anni sono a Lecce e posso ritenermi molto soddisfatto. Ho scelto il numero 13, come a Benevento, magari è un segno del destino. Ho giocato sia con la difesa a tre che a quattro. Mi auguro che i tifosi del Lecce possano venire allo stadio, a loro chiederei di starci vicini, la loro carica ci fa bene. A bocce ferme adesso in serie B c’è qualche squadra che ha qualcosa in più. Abbiamo bisogno di tanto lavoro e di tempo, poi parlerà il campo. Siamo un mix di giovani ed esperti, per questo abbiamo bisogno di dare tempo al mister per darci un’identità". 

LEGGI ANCHE: Tuia: "Sono ambizioso come questo club, voglio riconquistare la Serie A"


💬 Commenti