header logo

Prosegue il lavoro di preparazione in vista della sfida di Empoli, valevole per il quindicesimo turno di campionato, per gli uomini di mister D'Aversa. A cinque giornate dal giro di boa, i giallorossi hanno totalizzato 16 punti, occupando la tredicesima posizione della graduatoria, con una media pari a 1.14 punti a partita. Numeri confortanti per una squadra che ha come obiettivo principale quello della salvezza al termine della stagione ma che dovranno, necessariamente, essere confermati o addirittura migliorati se non si vorrà incorrere in spiacevoli sorprese alla fine del campionato.

La gara contro i toscani sarà certamente un impegno delicato, ostico se si considera l'avversario che lotta per gli stessi traguardi del club salentino. Un vero e proprio scontro diretto per provare ad allungare la distanza che separa i giallorossi dalle zone “calde” della classifica. Non sarà semplice, i ragazzi lo sanno bene, ma si ha l'obbligo di provarci, crederci fino in fondo per portare a casa un risultato positivo.

Tra i dati statistici da tenere maggiormente in considerazione per la squadra di via Colonnello Costadura, in vista del prossimo incontro, ve ne è uno in particolare riguardante le gare giocate in trasferta: secondo il sito online di "Oddspedia”, infatti, i giallorossi non sono mai riusciti a vincere una partita in situazioni di svantaggio con una percentuale pari allo 0%. Numeri disastrosi ma che non devono minimamente scoraggiare una squadra che, nel corso della stagione, ha sempre dimostrato di saper reggere la pressione anche nei momenti di maggiore difficoltà. 

Quali sono stati i precedenti nel corso del campionato in cui il Lecce si è trovato in una situazione di svantaggio lontano dal Via del Mare?

Fiorentina-Lecce

Falcone, Baschirotto e Bonaventura

Nel match giocato al Franchi, valevole per la seconda giornata, i giallorosso subiscono il doppio svantaggio della Viola prima con Nico Gonzalez e poi con Duncan, nel corso della prima frazione, che avrebbe potuto chiudere l'incontro se non fosse stato per il legno colpito che, in caso contrario, avrebbe portato i suoi compagni sul punteggio di 3-0. Nella ripresa la squdra di D'Aversa, però, è abile a rimontare con i primi centri in Serie A di Rafia e Krstovic, non perdendo l'incontro e ottenendo un prezioso punto.

Juventus-Lecce

Almqvist e Cambiaso in duello

Allo Stadium la sfida contro i bianconeri viene decisa da una rete di Milik nel secondo tempo. Non fu una partita memorabile, in termini di episodi e di spettacolo da vedere, ma tanto bastò alla compagine di Max Allegri per vincere l'incontro e guadagnare i tre punti.

Udinese-Lecce

Baschirotto in possesso del pallone

L'ultimo precedente giocato in trasferta nel quale i giallorossi subiscono una situazione di svantaggio senza però vincere l'incontro, risale alla nona giornata in Friuli- Venezia Giulia. Contro l'Udinese gli uomini di D'Aversa, riescono a rimontare l'iniziale svantaggio messo a segno da Thauvin, su calcio di rigore, grazie a un gol di Piccoli nei minuti finali.

Gli altri precedenti giocati in trasferta

Nei restanti tre incontri, giocati lontano dal Via del Mare, il Lecce non è mai riuscito a vincere, ottenendo due pareggi (contro Monza e Verona) e una sconfitta (contro la Roma), facendosi rimontare da una situazione di vantaggio.

 

 

Verso Bologna- Lecce: Corvino incrocia il suo passato
Scommesse, “betting partner” in Serie A: un fenomeno in crescita