SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
FIDUCIA

Perugia, Lisi: "Presto arriveranno anche i gol degli attaccanti"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Francesco Lisi, centrocampista del Perugia, ha parlato durante la trasmissione Grifo Stadium su Tef Channel, elogiando l’avvio di campionato dei suoi. Ecco di seguito le sue parole: 

GRUPPO -  “Ho trovato un gruppo importante e gente che vive il calcio con molta passione. Giannitti e il presidente mi hanno subito fatto capire che si tratta di un progetto importante. Ma per capirlo bastava la storia del club,  che ha fatto la Serie A e merita di stare in quella categoria.  Seguivo mio cognato pallavolista Bovolenta quando entrambi ci trovavamo a Piacenza. Non sono mai potuto venire a vederlo a Perugia. Però ho pensato al suo passato quando mi hanno chiamato i biancorossi ed ho pensato che questo trasferimento fosse nel destino.

ATTACCANTI – “Sono forti, semplicemente si devono sbloccare. Si parla tanto del bomber, ma noi creiamo molto con tanti giocatori. Se De Luca dovesse segnare quattro gol in tre partite, il problema che molti pongono scomparirebbe. Gli attaccanti fanno anche tanto lavoro sporco: sono i nostri primi difensori”. 

CHI GIOCA AL MIO POSTO? - Righetti nonostante l’età è già un ottimo giocatore. Ferrarini ha ottenuto la promozione in A con il Venezia nella passata stagione ed è nel giro dell’Under 21. Abbiamo una rosa con ventiquattro giocatori tutti tranquillamente titolari”. 

MISTER - “Il tecnico e il suo staff sono tra i più preparati che ho mai avuto”.

Ricordiamo che l’esterno ex Pisa non sarà presente a Lecce a causa della squalifica rimediata nella sfida dello scorso turno contro il Brescia.