header logo

L'Albania chiama, il Lecce risponde. Nel pomeriggio la nazionale che disputerà il girone di EURO 2024 assieme a Italia, Croazia e Spagna ha convocato a sorpresa due giallorossi: Ylber Ramadani e Medon Berisha. Scontata la prima scelta, dato che l'ex Aberdeen è da anni una colonna portante.

Inaspettata ed emozionante per l'ex Primavera la prima convocazione, proprio nel momento più importante, ovvero gli Europei. Nello specifico, si tratta di una pre convocazione, tuttavia Berisha ha ottimi motivi per sognare. La nota del Lecce:

L’U.S. Lecce comunica che i calciatori Medon Berisha e Ylber Ramadani sono stati convocati in Nazionale in occasione degli Europei in programma in Germania dal 14/06 al 14/07. L’Albania disputerà il Girone B con Croazia, Italia e Spagna e sarà inoltre impegnata nelle amichevoli con Liechtenstein (3/06) e Azerbaijan (7/06).

Berisha ha più di un motivo per sognare

Innanzitutto, la lista è abbastanza ristretta. Il tecnico Silvinjo ha chiamato 27 giocatori e il 7 giugno ne dovranno essere comunicati 26 alla UEFA. Tra questi, inoltre, c'è un giovane quarto portiere; è abbastanza raro vedere ben quattro estremi difensori in una competizione così breve, dunque potrebbe essere Simoni l'unico escluso.

Medon Berisha

Il classe 2003 di proprietà del Lecce, che con Gotti ha trovato decisamente più spazio in Serie A, intanto si gode i complimenti del suo commissario tecnico:

Medon Berisha è un giovane giocatore che seguiamo da molto tempo. Era con la Nazionale Under 21, un giocatore di grande talento, e in questa occasione apprezziamo anche il lavoro svolto dal Fighter U-21.

Berisha difatti è il capitano e numero 10 dell'U21. In un'intervista ai nostri microfoni, lo scorso mercoledì non aveva neppure citato la possibilità di essere immediatamente chiamato in Nazionale maggiore. Starà sicuramente vivendo un pomeriggio da sogno.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Ecco quale potrebbe essere il primo avversario del Lecce nella prossima stagione