header logo

Scontro tra autoveicoli a Racale, in provincia di Lecce: uno dei due guidatori ha causato il ribaltamento dell’auto e il ferimento dell’intera famiglia all’interno dell'altro veicolo, per poi disperdersi senza prestare soccorso.

Il sinistro si è verificato attorno alle 23.30 lungo via Mantova: secondo quanto comunicato da vigili del fuoco e carabinieri, la Opel Grandland con a bordo la famiglia (composta da 4 persone: marito, moglie e due figlie rispettivamente di 30 e 22 anni) sarebbe stata colpita in pieno da un’altra auto, il cui automobilista si è poi allontanato senza arrestarsi. Chi conduceva l'auto ha provato a gestire il mezzo, ma l'auto ha iniziato a sbandare fino a ribaltarsi al centro della carreggiata. Gli occupanti della Opel hanno dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari del 118; per la coppia di coniugi è stato obbligatorio il ricovero presso l’ospedale di Casarano.  Le due figlie sono state accompagnate dai familiari sempre in ospedale per dei controlli. 

I carabinieri della stazione di Racale, che hanno provveduto ai rilievi e si occuperanno di ricostruire l’esatta dinamica, stanno cercando attraverso il recupero di filmati contenuti nelle telecamere di videosorveglianza di zona, elementi utili per risalire all'auto pirata e del suo proprietario. . Nel frattempo, è sopraggiunta anche una squadra del comando provinciale di Lecce dei vigili del fuoco, proveniente dal distaccamento di Gallipoli, che ha provveduto alla messa in sicurezza del veicolo e del tratto stradale.

 

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"