GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
CONFERENZA STAMPA

Baschirotto: "Dobbiamo giocare spensierati: la Juve ci troverà pronti"

Scritto da Filippo Verri  | 

Il difensore Federico Baschirotto ha parlato in conferenza stampa a pochi giorni da Lecce-Juventus.

Reagire dopo Bologna
“Dobbiamo lavorare sodo in settimana e pensare alla prossima. A Bologna siamo partiti timorosi e il rigore ci ha tagliato le gambe. Abbiamo subito parecchi gol su palla inattiva. Tranne i due gol abbiamo subito pochissimo a Bologna. Abbiamo avuto una reazione nel secondo tempo che comunque non ci ha permesso di recuperare".

Da difensore centrale
“In questa posizione qua mi sto trovando più che bene. L'obiettivo che mi pongo è migliorarmi sempre di più alzando l'asticella”.

Marcare Vlahovic
“Mi diverto quando trovo attaccanti di livello europeo perchè mi metto alla prova. Così sarà con Vlahovic, mi stimola a capire il livello a cui sono arrivato quindi è solo una motivazione in più”.

Differenze tra A e B
“In A la palla scorre più velocemente, si sbaglia di meno e c'è più velocità nel gioco”.

Canzone in suo onore
“Mi riempie di orgoglio perchè la gente sta vedendo quello che metto in campo. I tifosi sono vicini e sono un input per tutti i miei compagni perchè dobbiamo dare il massimo”.

Verso la Juventus
“La stiamo preparando molto bene la partita con la Juve, le motivazioni vengono da sé. La Juve ci troverà pronti. La Juve per me sarà aggressiva e vorrà fare la partita per riscattarsi. Dobbiamo farci trovare pronti perchè ci verranno addosso. Noi dobbiamo andare addosso a loro senza paura”.

Scontro e pace con Arnautovic
“Su una ripartenza sono riuscito a fermare Arnautovic e lui cercava anche il rigore sebbene avessi preso il pallone. Gli ho detto di rialzarsi e ha reagito. È finita lì, poi ci siamo abbracciati”.

Senza paura
“Dobbiamo arrivare spensierati alle partite, siamo giovani e dobbiamo vivere con le ali dell'entusiasmo. Così si va oltre la fatica. Non dobbiamo aver paura dell'avversario”.