header logo

Il Via del Mare si sa, è sempre stato il dodicesimo uomo in campo  di questa squadra grazie al suo, spassionato, tifo che con orgoglio ed euforia sostiene questi colori dal giorno zero. 

L’entusiasmo negli ultimi anni, specie in quelli seguenti alla doppia retrocessione dalla Serie A alla Serie C, sembrava esser diminuito, complici anche le spiacevoli vicissitudini che avevano attorniato l’intero ambiente dopo il famoso derby contro il Bari. 

Gli anni della terza serie sono stati difficili, logoranti, interminabili ma hanno anche fortificato, permettendo di toccare il fondo, risorgendo dalle proprie ceneri. 

Sebbene in alcune occasioni l’atmosfera desolante dello stadio  lasciasse spazio a immagini di poco fervore e attaccamento verso questi colori, considerata la ridotta affluenza di spettatori, in altre occasioni i numeri sono stati più che dignitosi. 

Ad esempio, in un Lecce-Foggia vinto per 3-1 dai salentini, nella stagione 2015/16, il Via del Mare registrò un’affluenza di oltre 13.000 spettatori. Numeri più che modesti considerando il campionato in cui si disputava l’incontro; oppure un Lecce-Catania terminato 1-1 nell’anno della promozione in Serie B, nella stagione 2018/19, vide la partecipazione di quasi 18.000 spettatori, tra abbonati e paganti. 

L’affetto  non è mai mancato verso questo territorio, perché togliete tutto ai salentini ma non l’amore verso questo club. È una questione di vita, c’è poco da fare. 

Curva Nord Ultrà Lecce

Anche quest’anno con gli oltre 21.000 abbonamenti sottoscritti, il Salento non ha deluso le aspettative, continuando a mostrare infinito sentimento verso questi colori, rinnovando la fiducia nei confronti di una società che ha dato tanto, tantissimo per far tornare grande l’intero ambiente, per diffondere nel Bel Paese e non solo, il vanto e l’orgoglio di poter rappresentare ogni giorno, con impegno e assoluta dedizione, la forte identità del popolo salentino. 

In una recente classifica, stilata dai colleghi di numericalcio.it, è stata resa nota la posizione del club di Via Colonnello Costadura, per numero di spettatori, all’interno del massimo campionato italiano. 

Napoli tifosi stadio “Via del Mare”

Il Via del Mare, occupa il nono posto con una media di 27.944 spettatori, rispettivamente alle spalle di: Inter ( 72.970), Milan (71.706), Roma (62.033), Napoli (43.025), Juventus (38.752), Lazio (36.667), Genoa (33.094) e Fiorentina (30.111).

Numeri che dimostrano lo smisurato affetto dei tifosi giallorossi nei confronti di questo club, considerando anche le dimensioni dell’impianto sportivo. Una gran bella soddisfazione per l’intera società, che può vantare cifre superiori rispetto a storiche compagni del nostro torneo, del calibro di Bologna (che vanta una media di 25.833 spettatori), Torino (con una media di 21.862 spettatori) e Verona (19.325). 

Lecce-Sassuolo, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"