SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
GLI AVVERSARI

Pisa a lavoro senza Nicolas. Caracciolo: "Sappiamo che sarà decisiva"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Il Pisa continua ad allenarsi in vista della sfida di campionato contro il Lecce di Baroni prevista per il prossimo lunedì. 

Ecco di seguito quanto riportato da TuttoPisa.com, in merito all’allenamento odierno della compagine toscana:

“Presso i campi sportivi di San Piero a Grado continua il lavoro del Pisa in vista della partita di lunedì (ore 15) al “Via del Mare” contro il Lecce. Sfida attesissima con un pubblico da record ed un pezzo di Serie A in palio. Difficilmente sarà a disposizione Nicolas: il portiere non sembra ancora aver recuperato e dunque niente sfida a distanza con il connazionale Gabriel, a difendere i pali della porta – come all’andata – sarà Alessandro Livieri. Pochi dubbi in difesa, ma anche a centrocampo dove l’unico ballottaggio è il giocatore che completerà il terzetto con Marin e NagySiega sembra favorito su Mastinu. In avanti con tutta probabilità sarà confermato il tridente con Benali a supporto di Puscas e TorregrossaLucca è entrato molto bene contro il Como ma in questo momento pare difficile rinunciare al tandem che ha garantito 14 gol (equamente divisi) da febbraio in poi”.

Nel frattempo, Antonio Caracciolo, difensore di grande esperienza del Pisa, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport, nella quale ha parlato del prossimo match contro il Lecce, lanciando una sfida ai giallorossi: 

LA PARTITA CONTRO IL LECCE 

“La sfida di lunedì rappresenta un capitolo tutto speciale di questo finale di stagione. È chiaro che siamo di fronte ad uno scontro diretto nel quale il pareggio potrebbe servire poco ad entrambe. Per la promozione diretta è una partita fondamentale che noi cercheremo di vincere, pur conoscendo la forza di un avversario inserito in sede di pronostico tra le probabili promosse”

VITTORIA CONTRO IL COMO 

“Contro il Como è stata la testa a permetterci di tornare al successo. Quei 3 punti sono stati il segnale tanto atteso: ci stiamo riprendendo e abbiamo l’intenzione di giocarcela fino in fondo”.

CODA E STREFEZZA 

“Coda e Strefezza hanno qualità e ci vorrà la collaborazione di tutti per cercare di contenerli il più possibile”. 

GRUPPO 

"Il gruppo è compatto, tutti remiamo dalla stessa parte e siamo ugualmente importanti. Siamo consapevoli che la nostra tifoseria ha fame di Serie A, sono più di trent’anni che il Pisa manca da quella categoria e sarebbe bello poter soddisfare questa aspirazione”. 

I DATI DELLA PREVENDITA

Fino ad ora sono circa 600 i biglietti acquistati dai tifosi nerazzurri per la trasferta di Lecce. Di sicuro questo dato è destinato ad aumentare ma già così si prospetta una presenza importante e rumorosa da parte dei supporters toscani, che seguono la squadra ovunque in giro per l'Italia. 


💬 Commenti