header logo

Giovedì, la giunta comunale ha dato il via libera al progetto di un nuovo parco di quartiere situato all’interno dei complessi residenziali tra viale Grassi, via Gino Rizzo e via San Cesario. Questo spazio verde, pensato per arricchire la vita dei residenti, offrirà una varietà di servizi e attività.

Cosa prevede il progetto del parco di quartiere a Lecce

Spazi Verdi e Relax: Il parco sarà dotato di ampie aree verdi, ideali per rilassarsi, fare picnic o leggere un libro all’ombra degli alberi.

Skatepark: Gli appassionati di skateboard, pattini a rotelle e BMX avranno a disposizione uno skatepark con bowl, mini rampe, scale e rail.

Percorso Jogging: Per gli amanti dello sport e del benessere, ci sarà un percorso jogging circondato dal verde.

Area Basket/Pallavolo: Sarà possibile giocare a basket o pallavolo in un’area dedicata.

Parcheggi Alberati: Il parco avrà anche parcheggi ombreggiati da alberi.

Accessibilità Universale: I percorsi saranno realizzati in terra solida di colore chiaro, garantendo l’accessibilità a tutti.

Variegata Vegetazione: Tra gli alberi a foglia caduca e a foglia permanente, troveremo Robinia, Tigli, Jacaranda e Phytolacca.

Illuminazione: Lampioni di diverse altezze illumineranno il parco, rendendolo fruibile anche di sera.

Il progetto, firmato dall’ingegner Daniele Serio con la consulenza agronomica di Rodolfo Rossi, occuperà un’area di 15.150 mq tra via Gino Rizzo e gli edifici residenziali. Il costo totale di realizzazione sarà di 706.685,52 euro. Inoltre, il finanziamento verrà scomputato dalle opere di urbanizzazione previste per un edificio polifunzionale della Climart S.R.L.

Questo nuovo parco rappresenterà un’importante risorsa per la comunità, offrendo spazi di svago, sport e relax in un ambiente verde e accogliente.

skatepark di Lecce

Il commento di Rita Miglietta, assessore alle Politiche Urbanistiche

Con questo progetto possiamo finalmente realizzare una previsione di molto tempo fa, prevista con il PRG nel comparto 35, dove oggi ci sono tanti nuovi residenti e giovani coppie, vicino al Parco delle Cave e Masseria Tagliatelle. Sarà uno spazio vitale per rafforzare la comunità del quartiere, che risponde anche alla domanda di spazi e servizi di maggiore prossimità per una parte della città ancora in via di consolidamento. Siamo anche felici della virtuosa collaborazione con il privato proponente che ha accolto la proposta dell’amministrazione di realizzare nell’area uno skatepark di cui la città è ancora carente, è questa una proposta che guarda al futuro degli spazi pubblici nella logica di incrementare sempre di più spazi a vocazione molteplice e intergenerazionali diffusi in tutti i quartieri

In diretta su Twitch a partire dalle 15:30. Come seguirci
Primavera stoica: vittoria in casa della capolista Inter