SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LE SCELTE

Lecce-Pisa: i convocati dei giallorossi

Scritto da Filippo Verri  | 

Il tecnico Marco Baroni ha convocato 25 giocatori per la gara Lecce - Pisa 17ª giornata di ritorno della Serie BKT in programma lunedì 25 aprile 2022 alle ore 15:00. 
Questa la lista dei convocati, in ordine di ruolo:

PORTIERI
Gabriel, Bleve, Plizzari

DIFENSORI
Lucioni, Tuia, Dermaku, Simic, Calabresi, Gendrey, Gallo, Barreca

CENTROCAMPISTI
Hjulmand, Blin, Gargiulo, Bjorkengren, Faragò, Helgason, Majer

ATTACCANTI
Coda, Strefezza, Di Mariano, Listkowski, Rodriguez, Ragusa, Asencio

LA PROBABILE FORMAZIONE

LECCE (4-3-3): Gabriel; Calabresi; Lucioni, Tuia, Gallo; Blin, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Di Mariano. All. Baroni

Mentre tra i pali la presenza di Gabriel non è in discussione, in difesa è probabile il ritorno di Gallo dopo la prestazione sottotono di Barreca. L'ex Palermo aveva infilato una serie di ottime performance mentre il calciatore di proprietà del Monaco è apparso sottotono a Reggio Calabria.

Al fianco dell'intoccabile Lucioni sarà ballottaggio tra Tuia e Dermaku, con il primo in vantaggio sul secondo poiché il più utilizzato di recente. A destra spazio a Calabresi, divenuto un intoccabile di Baroni, con Gendrey pronto eventualmente a subentrare.

In cabina di regia ci sarà indiscutibilmente Hjulmand, mentre rientrerà dalla squalifica Blin che molto probabilmente partirà dall'inizio come mezzala destra. Il terzo posto, quello a sinistra, sarà conteso da Gargiulo, Bjorkengren e Helgason. Difficile vedere l'islandese a piede invertito: potrebbe partire dall'inizio Gargiulo, sia per duttilità che per personalità.

Pochi dubbi in attacco cove verrà riproposto il tridente delle grandi occasioni composto da Strefezza, Coda e Di Mariano. Baroni avrà a disposizione varie risorse dalla panchina per cambiare il match a gara in corso come Rodriguez, Ragusa, Asencio, Majer e Faragò.

LA CONFERENZA STAMPA DELLA VIGILIA

“Questa squadra ha tanti piccoli leader. A me piace pensare a un coro con una voce unica. Ho avuto la fortuna di guidare un gruppo nel quale ciascun ragazzo ha dato un contributo importante, questa è la cosa più importante”.  CLICCA QUI PER LE DICHIARAZIONI COMPLETE DI BARONI


💬 Commenti