header logo

Sconfitta di misura per il Lecce Primavera, sceso in campo alle 13:00 allo Chittolina di Quiliano, nel match valido per la 25esima giornata di campionato. I giallorossi, reduci da tre risultati utili consecutivi (vittorie contro Torino e Bologna, pari con l'Empoli) sono caduti in casa del Genoa, ora a -2 dalla zona play-off.

I giallorossi, invece, restano a +10 dalla retrocessione, in attesa dell'impegno del Frosinone. Coppitelli ha dovuto fare a meno di Esposito e Burnete, non convocati. La gara è stata decisa da una grandissima rete dei padroni di casa nella seconda parte della ripresa.

Venturino ha puntato Addo e, dopo una serie di finte, ha crossato in area. All'altezza del dischetto si è fatto trovare pronto Papadopoulos: coordinazione eccezionale e sforbiciata. Il tiro ha sorpreso la difesa degli ospiti e Borbei non ha potuto fare nulla.

Lecce Primavera

Il tabellino

Genoa: Calvani ©, Scaravilli(19’st Ghirardello), Abdellaoui, Rossi, Parravicini, Ferroni, Ekhator(1’st Romano), Barbini, Arboscello(19’st Venturino), Sarpa, Papadopoulos. A disposizione: Boschi, Consiglio, Barry, Grossi, Fazio, Bosia, Thorsteinsson. Allenatore: A. Agostini

Lecce: Borbei, Addo, Pascalau, Samek(40’st Basaric), Mcjannet, Yilmaz, Winkelmann(28’st Agrimi), Pacia, Daka ©, Helm(14’st Kodor), Russo. A disposizione: Lampinen-Skaug, Leone, Casciano, Davis, Zivanovic, Jemo. Allenatore: P. Castelluzzo

Marcatori: 33’st Papadopoulos
Ammoniti: 35’pt Pascalau, 47’pt Sarpa, 48’pt Winkelmann, 38’st Romano Recuperi: 3’pt, 3’st

Arbitro: Alberto Poli della sez. di Verona
Assistenti: Gilberto Laghezza della sez. di Mestre - Giovanni Boato della sez. di Padova

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Serie A, ecco come sono finite le sfide salvezza del sabato