SEGUICI SU TWITCH

Offerta da

Lecce-Cittadella, le pagelle dei giallorossi

Scritto da Pierpaolo Verri  | 

FALCONE 5,5: sollecitato in un paio di occasioni nei novanta minuti regolamentari risponde sempre presente, palla fra i piedi non va mai in confusione nonostante la pressione avversaria. Non riesce a evitare in uscita il gol del pari, sul secondo gol invece poteva fare decisamente qualcosa in più.

GENDREY 6: partita di grande sacrificio, giocata quasi interamente al centro della difesa. Anche in un ruolo per lui inedito riesce a disimpegnarsi tutto sommato bene.

>>> CALABRESI 5,5: in ritardo su Tounkara in occasione del 3-1, non entra in partita.

BLIN 5,5: regge bene per un'ora al centro della difesa, poi però crolla assieme al resto della squadra.

DERMAKU s.v.

>>> BASCHIROTTO 5: dietro balla un po', in fase offensiva non è preciso. Anche lui ancora alla ricerca della forma ideale.

GALLO 5: poca spinta in avanti, anche dietro alle volte appare insicuro.

BISTROVIC 6,5: di gran lunga il migliore del centrocampo, dà l’idea di sapere sempre cosa fare palla al piede. Si fa apprezzare per visione di gioco e giocate nello stretto.

>>> GONZALEZ 5: pochi spunti palla al piede, patisce un po' l'esordio in partita ufficiale.

HJULMAND 6: un po’ in ombra, anche lui è alla ricerca della forma migliore. Prestazione nel complesso sufficiente, grazie anche all'intuizione per il gol di Colombo nei supplementari. 

HELGASON 5: nel primo tempo si fa vedere poco, nella ripresa prova a fare qualcosa in più senza però lasciare il segno. Nel primo tempo supplementare sbaglia malamente un passaggio centrale e spalanca la strada al 2-1 avversario.

>>> DI MARIANO 6: prova qualche fiammata nei minuti finali, va anche vicino al gol.

STREFEZZA 7: il suo peso specifico in questo Lecce è difficile da quantificare, al di là del gol è la vera anima dell'attacco, dai suoi piedi partono sempre le giocate più interessanti. 

CEESAY 5,5: costretto a giocare spesso spalle alla porta, ha poco spazio nella ricerca della profondità. Qualche appoggio impreciso di troppo.

>>> COLOMBO 6: alle volte vuole un po' strafare e finisce per sbagliare, ha pochi palloni giocabili e soffre un po' come il resto della squadra sul finale. Buono però il guizzo per il gol del 3-2 e allo scadere sfiora anche il pari.

DI FRANCESCO 6,5: i colpi sono da giocatore di categoria, così come la prontezza che ha avuto nel creare i presupposti per l’1-0 di Strefezza. Pochi allenamenti nelle gambe, ma l’impatto è più che buono.

>>> LISTKOWSKI 5: troppo fumoso, poco efficace.

BARONI 5: il suo Lecce è ancora troppo imballato, tiene bene il campo per un'ora ma dopodiché perde le distanze fra i reparti e la squadra si sfilaccia lungo il campo. Il risultato finale contro una squadra di categoria inferiore è molto, troppo pesante. E fa appena una settimana al Via del Mare arriverà l'Inter. Bisogna trovare dei correttivi, e bisogna farlo subito.


💬 Commenti