SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
REGOLE

Tra green pass e mascherina: l'aggiornamento sulle restrizioni negli stadi

Scritto da Filippo Verri  | 

Quali sono le nuove regole per andare allo stadio a partire dall'1 aprile?

La decisione del governo Draghi di non prorogare lo stato d'emergenza oltre il 31 marzo e le misure adottate con il decreto legge 24/2022 hanno modificato nuovamente il quadro degli obblighi previsti per i cittadini, compreso quello relativo al green pass e alle mascherine negli impianti sportivi.

LA CAPIENZA

Se fino al 31 marzo la capienza negli stadi era ridotta a 75%, nel mese di aprile tornerà finalmente ad essere del 100%. Niente distanziamento e stop a disposizioni a scacchiera: sarà possibile riempire totalmente gli spalti. Un ritorno alla normalità da un punto di vista numerico, anche se resteranno in vigore altre restrizioni.

GREEN PASS

In base a quanto disposto dall'ultimo decreto, per l’accesso del pubblico agli eventi e alle competizioni sportive è richiesto:

  • il possesso di una delle Certificazioni Verdi COVID-19 da vaccinazione, guarigione o test (cd. green pass base) per gli eventi e competizioni sportivi che si svolgono all’aperto.

Semplice green pass base dunque per gli stadi: al Via del Mare e negli altri impianti non sarà richiesta la certificazione verde rafforzata.

È escluso l’obbligo di green pass rafforzato per le persone di età inferiore ai dodici anni ed i soggetti esenti dalla vaccinazione sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute.

MASCHERINA

In base a quanto disposto dalla disciplina attuale, per l’accesso del pubblico agli eventi e alle competizioni sportive resta obbligatorio indossare le mascherine di tipo FFP2.
Vietato l'accesso senza dispositivi di protezione o con semplice mascherina chirurgica.

Tutte le disposizioni citate sono valide dal 1° aprile fino al 30 aprile 2022. Per il mese di maggio la normativa in questione potrebbe essere nuovamente rivista.


💬 Commenti