SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LE RIVALI

Impresa del Monza, ok il Pisa, la Cremonese supera il Brescia: il sabato di B

Scritto da Filippo Verri  | 

Cinque partite nel sabato di B che ha aperto la 28esima giornata di campionato.

La SPAL di Mancosu e Meccarielo ha espugnato Como, battendo gli uomini di Gattuso col punteggio di 0-2: decisive le reti di Vido e Melchiorri.

Solo pari tra Parma e Reggina, due squadre in forma che si sono annullate a vicenda nella sfida del Tardini; a Brunetta ha risposto l'autorete di Cobbaut nel secondo parziale di gara.
La zona play-off adesso dista 8 punti per i crociati.

Nessuna sorpresa in quel di Pordenone, dove è arrivato il successo del Pisa. Ai nerazzurri basta una rete di Torregrossa convalidata dal VAR per portare a casa i tre punti e tornare al terzo posto in classifica.

Succede davvero di tutto al Tombolato, espugnato miracolosamente dal Monza, in campo in 9 uomini per gran parte della gara. Prima Valoti poi Baldini, successivamente l'espulsione per doppia ammonizione di Carlos Augusto e Donati ed il gol vittoria di Ciurria all'ultimo respiro.
Harakiri pazzesco del Cittadella che aveva in pugno la contesa.

A chiudere il sabato di Serie B ci hanno pensato Cremonese e Brescia, protagoniste di una sfida ad alta quota, il vero big match della giornata.

Gli ospiti sono passati in vantaggio grazie alla zuccata di Cistana ma sono stati riacciuffati da una grandissima rete di Gaetano e superati all'86esimo da Di Carmine.

Vittoria fondamentale per i grigiorossi che in classifica superano i rivali bresciani e vanno momentaneamente in vetta, in attesa di Perugia-Lecce.


💬 Commenti