SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
GIOVANE SALENTINO

Da Roma ad Alessandria, sempre decisivo: il sogno del salentino Milanese

Scritto da Filippo Verri  | 

Dalla Roma all'Alessandria con il Salento nel cuore: prosegue a gonfie vele il percorso di crescita del giovane Tommaso Milanese, centrocampista offensivo classe 2002 originario di Martignano.
Il talento leccese aveva fatto parlare di sé a livello nazionale e non solo nella passata stagione, quando timbrò il tabellino dei marcatori in CSKA Sofia-Roma, divenendo il terzo italiano più giovane ad aver segnato in una competizione europea.

Cresciuto nell'ASD Fabrizio Miccoli e trasferitosi nella capitale nel 2016, si è reso protagonista di un ottimo percorso di crescita nelle giovanili giallorosse. Tra U17, U18 e Primavera, Milanese ha vestito la maglia dei tre volte campioni d'Italia oltre 70 partite, siglando gol e assist con costanza.

Una gavetta vera e propria che il 5 novembre 2020 gli ha permesso di esordire tra i grandi in Europa League nella goleada contro il Cluj, in cui si è messo in mostra con un assist.
Tre presenze in Europa, zero in Serie A, ma con un futuro da scrivere.

Dopo il rinnovo fino al 2024 con la Roma è arrivato il primo trasferimento da professionista: l'Alessandria, neopromossa in Serie B, in estate lo ha ingaggiato con la formula del prestito con diritto di riscatto. Una prima opportunità per trovare continuità tra i grandi che Milanese sta sfruttando ottenendo risultati soddisfacenti.

FONTE: TRANSFERMARKT

Al servizio di Moreno Longo il classe 2002 ha collezionato 31 presenze svariando in più zone della trequarti offensiva. Ben 23 apparizioni da titolare nella prima vera esperienza tra i grandi ed una rete arrivata lo scorso weekend nel successo casalingo contro il Pordenone.

“È sempre bello” - esordisce così nel suo post Instagram celebrando non un gol qualunque, poiché è il primo in un campionato professionistico italiano.
Un salentino alla riscossa con un curriculum non indifferente: il sogno di Milanese continua.


💬 Commenti