SEGUICI SU TWITCH

GRANATA

Cittadella, Marchetti: "Meritavamo la promozione. Adesso..."

Scritto da Andrea Sperti  | 
Cittadella

Stefano Marchetti, direttore generale del Cittadella, ha rilasciato alcune dichiarazioni a PianetaSerieB dopo la sconfitta subita in finale play off contro il Venezia:

“C'è grande dispiacere perché i ragazzi, il mister, la società, i tifosi e tutto l'ambiente avrebbe meritato la Serie A. Dopo cinque playoff e due finali la promozione sarebbe stata il giusto premio per il lavoro e l'abnegazione al progetto di tutti i componenti. Purtroppo il calcio è così, è fatto di episodi ed ancora una volta non ci hanno premiato. Come si riparte dopo una stagione tanto esaltante ma che non ha portato all'esito sperato? Ora dovremo staccare mentalmente e questo profondo desiderio di metabolizzare dispiacere. Più avanti si faranno i ragionamenti opportuni. Adesso serve far passare questo momento perché la ferita è troppo fresca, abbiamo dormito poco. Vedremo, piano piano ci riassestero e più avanti faremo il punto della situazione decidendo cosa fare”

LEGGI ANCHE: Maxi squalifica per razzismo all’ex Lecce: il suo club ricorre al Collegio Arbitrale per multare il tesserato


💬 Commenti