header logo

E' morta dopo una lunga malattia la giornalista televisiva barese Daniela Mazzacane, di 59 anni, storico volto dell'emittente pugliese Telenorba.

Aveva esordito al tg Norba 25 anni fa conducendo l'edizione ammiraglia delle 7,30 con il direttore Vincenzo Magistà.

In seguito aveva coordinato e condotto il Tg Prima, un telegiornale di costume e società. Recentemente, prima di essere colpita dalla malattia, era stata tra le conduttrici di Pomeriggio Norba. Lascia il marito e due figlie. I funerali si terranno domani alle ore 10 nella chiesa di San Ferdinando, a Bari.

La notizia della morte di Daniela Mazzacane è stata data dai profili social del gruppo in particolare da TgNorba 24 "La notizia che non avremmo mai voluto dare" il commento al post con la foto della giornalista. Non sono mancati i messaggi di affetto e saluto degli spettatori dei canali pugliesi ma anche di personaggi vip come Rita Dalla Chiesa e Pio e Amedeo che hanno messo un cuore a commento del post su Instagram. La popolarità di Mazzacane era arrivata fino a Gigi Marzullo che l'aveva invitata in trasmissione, colpito dalla sua capacità di parlare di diversi temi conquistando i più giovani che spesso le chiedevano selfie per le strade della Puglia. "Daniela era l'amica di tutti, difficile litigare con lei" ha commentato il direttore di Norba Notizie Maurizio Angelillo che prosegue "La sua popolarità era un fenomeno fuori dal normale per me, andava raccontato. Iniziammo a lavorare poi vicissitudini varie ci fecero lasciare il lavoro a metà". Un'ulteriore testimonianza di come oltre le piattaforme e le tv nazionali c'è ancora chi si affeziona ai volti e ai protagonisti delle televisioni regionali".

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"