header logo

Serata amara quella di ieri per i 3400 tifosi giallorossi arrivati all’Olimpico, per tutto il popolo salentino ed anche per Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, che ha commentato ai microfoni di TeleRama la sconfitta rimediata dalla squadra di D’Aversa a tempo scaduto. Ecco di seguito le sue parole:

Sticchi Damiani e la beffa nel finale

“Sicuramente dispiace perché la squadra era a tre minuti da un’impresa storica che meritavano i ragazzi e i 4000 tifosi che riempivano il settore ospiti, sarebbe stata una gioia storica sia per gli uni che per gli altri. Sicuramente dispiace perché la squadra ha creato le condizioni per compiere questa impresa e a tre minuti dalla fine c’era quasi riuscita”.

Sticchi Damiani ed i complimenti per la partita disputata dal suo Lecce

“Si perché era un partita difficilissima da un punto di vista ambientale, perché dalla tv non si percepisce ma il contesto ambientale, un Olimpico stracolmo che voleva vincere a tutti i costi da un lato, e la Roma che era motivatissima a vincere dopo la sconfitta della settimana scorsa dall’altro, hanno fatto sì che la Roma giocasse nel primo tempo con una prestazione importante. In una situazione del genere, di solito, una provinciale esce già alla fine del primo tempo con le ossa rotte invece noi siamo riusciti nel primo tempo a tenere botta nella sofferenza, nella difficoltà, e poi nel secondo tempo appena la Roma ha mollato un po’ siamo passati meritatamente in vantaggio e sempre grazie alla nostra bravura siamo arrivati ad un passo dal 2-0. Quindi ora non comprendo la delusione del risultato ribaltato nel recupero, perché non è la prima e non sarà l’ultima volta che la Roma fa una roba del genere in casa. Forse l’unico modo per evitarlo era fare il 2-0 che pure siamo stati bravi a sfiorare per nostri meriti". 

Sticchi Damiani sulla prestazione dei suoi 

“Si esatto, è sbagliato andare a trovare ora il colpevole in attacco o in difesa. Stasera segna un altro grande passo avanti di questa squadra così giovane che è venuta in un contesto difficilissimo a sfiorare la vittoria a due minuti dalla fine. Questo per me è il vero dato che emerge da questa serata”. 

Parole confortanti da parte del numero uno giallorosso che si è detto quindi molto soddisfatto delle gara disputata dalla sua squadra, nonostante i due gol subiti nel finale e la sconfitta. 

Lecce-Milan, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"