GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
L'EVENTO

Presentata la nuova squadra del Lecce Women. Hjulmand: "Non bisogna mai fermarsi"

Scritto da Filippo Verri  | 

Super inizio di stagione per il Lecce Women, che nelle prime tre uscite stagionali nel campionato di Serie C ha conquistato un tris di vittorie. Ieri pomeriggio la squadra giallorossa è stata presentata nel Palazzo Baronale De Gualtieris di Castrignano de’ Greci. Le dichiarazioni dei protagonisti sono state riportate dal nuovo quotidiano di Puglia.

Ha aperto le danze Massimo Mazzocchi, componente del cda della Global Thinking Foundation main sponsor confermato del Lecce Women:

“Siamo da quattro anni felicemente partner di questo club, al quale offriamo il nostro supporto anche attraverso borse di studio che consentano alle giovani atlete di studiare e fare calcio, e siamo i primi in Italia ad operare in questo senso”. 

Successivamente ha preso la parola l’amministratore delegato del Lecce Sandro Mencucci

“Vanto uno scudetto vinto con la Fiorentina femminile, anche se quando mi approcciai in questo settore ero ignaro di tutto. Ricordo che andai dai Della Valle dicendo loro che il calcio femminile meritasse attenzione, da parte nostra e della federcalcio. Avevamo bisogno di partire dall’alto per dare lo slancio al settore così acquisimmo il titolo sportivo dell’Acf Firenze partendo con un’istanza inesistente. Nacque così la Fiorentina Women, prima di tante che seguirono il nostro esempio. Oggi credo che in Serie A ci siano tutte squadre associate a club professionistici”. 

Ha preso la parola anche Morten Hjulmand

“Le ragazze stanno facendo bene, mi piace il progetto e auguro loro il meglio. Le andrò a vedere non appena potrò. A loro suggerisco di cercare di migliorarsi giorno dopo giorno, allenamento dopo allenamento e di non mollare mai continuando a lavorare anche quando le cose vanno bene per fare sempre meglio. Non bisogna fermarsi mai”.

In chiusura le parole di Roberto Casaluci, sindaco di Castrignano De Greci: 

“Conosciamo bene la serietà di questo club e del Lecce calcio, siamo contenti di come si sia conclusa la procedura di gara per l’assegnazione del nostro impianto comunale. Posso dire che abbiamo infatti riscontrato grandissima professionalità nella gestione dello stadio comunale e nel modus operandi da parte di una realtà bella ed ambiziosa, con la quale siamo onorati di collaborare”.