header logo

In un’azione mirata a garantire la sicurezza stradale, il personale della Sezione Polizia Stradale di Lecce e del Distaccamento della Polizia Stradale di Maglie effettuerà servizio di controllo elettronico della velocità sulla SS 101. Questa iniziativa è programmata per il 7 e il 10 maggio. I conducenti sono invitati a rispettare i limiti di velocità e a prestare attenzione alle segnalazioni lungo la strada.

La SS 101, una delle arterie principali che collega Lecce a Gallipoli, è spesso percorsa da un flusso intenso di veicoli. Il controllo elettronico della velocità è finalizzato a ridurre gli incidenti stradali e a scoraggiare comportamenti pericolosi. Durante le operazioni, i dispositivi di rilevamento registreranno automaticamente le infrazioni di velocità, e i conducenti che superano i limiti imposti saranno sanzionati.

La Polizia Stradale ha sottolineato in diverse occasioni l’importanza di rispettare i limiti di velocità e di guidare in modo responsabile. I conducenti sono invitati a mantenere una velocità adeguata alle condizioni del traffico e a prestare attenzione alle segnalazioni stradali. L’obiettivo è garantire la sicurezza di tutti gli utenti della strada e ridurre il rischio di incidenti.

I conducenti che percorreranno la SS 101 nei giorni indicati dovrebbero essere consapevoli dell’attività di controllo elettronico della velocità. Rispettare i limiti di velocità è fondamentale per la sicurezza di tutti. La Polizia Stradale continuerà a monitorare attentamente la situazione e ad applicare sanzioni a chiunque non rispetti le regole.

Quali sono le sanzioni previste per chi supera i limiti di velocità? 

Le sanzioni previste per le infrazioni di velocità possono variare a seconda delle leggi locali e delle circostanze specifiche. Tuttavia, in generale, ecco alcune possibili sanzioni:

Multa: I conducenti che superano i limiti di velocità imposti possono ricevere una multa. L’importo della multa dipenderà dalla gravità dell’infrazione e dalla velocità con cui si è guidato.

Punti sulla patente: le infrazioni di velocità comportano l’assegnazione di punti sulla patente di guida. Accumulare un certo numero di punti può portare alla sospensione della patente o ad altre conseguenze legali.

Ritiro della patente: In alcuni casi gravi, la patente di guida può essere ritirata temporaneamente o permanentemente.

Corsi di sensibilizzazione: Alcuni conducenti potrebbero essere obbligati a frequentare corsi di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale come parte della sanzione.

Aumento delle assicurazioni: Le compagnie assicurative potrebbero aumentare le tariffe per i conducenti che hanno commesso infrazioni di velocità.

Conseguenze penali: In situazioni estreme, come la guida a velocità eccessiva in zone scolastiche o in presenza di condizioni meteorologiche avverse, potrebbero essere applicate conseguenze penali, come l’arresto o l’accusa di reati.

Quali sono gli importi delle multe in questi casi?

Multa da 41 a 168 euro: Se superi il limite di velocità, ma non di molto, precisamente fino a 10 km/h (ad esempio, eri su una strada urbana con un limite di 50 km/h e guidavi a 58 km/h).

Multa da 168 a 674 euro + riduzione di 3 punti sulla patente: Se superi il limite di velocità di almeno 11 km/h e fino a 39 km/h (ad esempio, eri su una strada urbana con un limite di 50 km/h e guidavi a 61 km/h).

Multa da 527 a 2.108 euro + riduzione di 6 punti sulla patente + sospensione della patente da 1 a 3 mesi: Se superi il limite di velocità di almeno 41 km/h e fino a 59 km/h. Se hai già ricevuto una multa per eccesso di velocità negli ultimi due anni, la sospensione della patente aumenta (da un minimo di 8 a un massimo di 18 mesi per la seconda trasgressione nel biennio).

Multa da 821 a 3.287 euro + riduzione di 10 punti sulla patente + sospensione della patente da 6 a 12 mesi: Se superi il limite di velocità di oltre 60 km/h. Se hai già ricevuto una multa per eccesso di velocità oltre il limite di 60 km/h negli ultimi due anni, non c’è sospensione della patente, ma direttamente la revoca.

Ricorda che le sanzioni possono variare a seconda delle circostanze specifiche. 

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
Inter, Frattesi svela: "Baschirotto è l'idolo di Asllani"