header logo

La fase a gironi della prossima Champions League è pronta ad iniziare. La Uefa ha pubblicato le date ufficiali delle prime sfide della massima competizione europea, dove saranno impegnate Inter (finalista lo scorso anno), Milan, Napoli e Lazio. La prima delle quattro italiane a scendere in campo sarà la formazione rossonera di Stefano Pioli, che aprirà la sua campagna europea affrontando il Newcastle dell'ex Sandro Tonali.

Champions League: il calendario di Milan, Napoli e Lazio

MILAN

19 settembre (18:45): Milan-Newcastle.

4 ottobre (21:00): Borussia Dortmund-Milan.

25 ottobre (21:00): Psg-Milan.

7 novembre (21:00): Milan-Psg.

28 novembre (21:00): Milan-Borussia Dortmund.

13 dicembre (21:00): Newcastle-Milan.

NAPOLI

20 settembre (21:00): Braga-Napoli.

3 ottobre (21:00): Napoli-Real Madrid.

24 ottobre (21:00): Union Berlino-Napoli.

8 novembre (18:45): Napoli-Union Berlino.

29 novembre (21:00): Real Madrid-Napoli.

12 dicembre (21:00): Napoli-Braga.

LAZIO

19 settembre (21:00): Lazio-Atletico Madrid.

4 ottobre (21:00): Celtic-Lazio.

25 ottobre (18:45): Feyenoord-Lazio.

7 novembre (21:00): Lazio-Feyeenord.

28 novembre (18:45): Lazio-Celtic.

13 dicembre (21:00): Atletico Madrid-Lazio.

Quale italiana può arrivare più in fondo in Champions?

Roberto D'Aversa, tecnico del Lecce terzo in classifica, si è concesso ai microfoni di Sportmediaset per parlare dell'argomento: “L'Inter è quella che più può competere, l'ha dimostrato l'anno scorso in finale dove non meritava di perdere. Credo che l'Inter sia quella che può ambire a fare più strada. Le grandi favorite sono le solite, Manchester City e Real Madrid”.

Lecce-Napoli, dove vedere la partita in tv e in streaming: gli orari e le probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"