header logo

A soli due giorni dalla fine del campionato, è tutto fermo in casa Lecce.
Il contratto di Marco Baroni è in scadenza il 30 giugno e, a differenza della scorsa annata, non ci sono clausole di rinnovo automatico. La società e la dirigenza, dunque, riflettono sul futuro della panchina.

Prima della decisione definitiva, le parti si siederanno al tavolo per un confronto che ad oggi, per forza di cose, non c'è stato. Pantaleo Corvino, difatti, ieri è partito direzione Reggio Emilia per la semifinale Scudetto Primavera. La formazione di Coppitelli ha raggiunto un'incredibile finale che si terrà venerdì sera al Mapei Stadium e, fino a quel momento, nulla si muoverà in casa Lecce.

Come sottolineato dallo stesso Baroni più volte in conferenza stampa, un incontro con la società ci sarà. Questo avverrà solo dopo la finale Scudetto, quando il Lecce chiuderà la sua avvincente stagione calcistica e si ritroverà per prendere una decisione definitiva sul futuro.

LE DUE STAGIONI DI BARONI DA ALLENATORE DEL LECCE

Baroni ha firmato col Lecce nel giugno del 2021 un contratto annuale con obiettivo chiaro: la promozione in Serie A. Nell'accordo vi era proprio una clausola di rinnovo automatico in caso di raggiungimento della massima serie. Così è stato: il Lecce di Baroni ha dominato e vinto meritatamente la Serie B, con un tridente super ed una difesa solidissima. I giallorossi sono stati trascinati dal leader difensivo Lucioni, dal metronomo Hjulmand, dal fantasista Strefezza e dal bomber Coda.
È stato il primo campionato di Serie B vinto dal tecnico toscano, che col Benevento aveva raggiunto la A solo attraverso i play-off.

In Serie A un'ulteriore scommessa vinta. Il Lecce ha deciso di confermare il tecnico toscano che in massima serie aveva uno score negativo, ma la sinfonia, rispetto alla stagione precedente, non è cambiata. I giallorossi hanno raggiunto un obiettivo storico, che mancava da 12 anni: la salvezza.
L'obiettivo, anche in questo caso, è stato raggiunto con merito, dato che il Lecce ha ottenuto 36 punti, che dal 2019 equivalgono sempre alla salvezza in Serie A.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"