header logo

Questa volta è finita davvero: un'ora fa Morten Hjulmand ha lasciato il Salento. Oggi è il giorno del suo trasferimento allo Sporting CP; il calciatore arriverà in Portogallo per poi svolgere le visite mediche e firmare il suo nuovo contratto che, stando ai rumors, sarà di durata quinquennale.

Il via libera è arrivato ieri, quando il Lecce ha ricevuto l'ok del calciatore e ha autorizzato le visite mediche che, come anticipato, si svolgeranno oggi in Portogallo. Il tutto è stato narrato dal suo agente Thomas Rasmussen su Instagram, il quale nel pomeriggio si è fotografato in un noto hotel di Lecce, in serata a cena con calciatore e compagna (con colonna sonora, non a caso, “leaving on a jet plane”) e questa mattina ha catturato l'ormai ex capitano giallorosso in partenza.

Il volo verso il Portogallo è partito pochi minuti fa ed hanno lasciato l'aeroporto di Brindisi Hjulmand, la sua compagna ed il suo entourage. Arrivo a destinazione in mattinata, poi visite mediche, firma e ufficialità (che potrebbe dunque arrivare nel pomeriggio).

In seguito al viaggio svolto a Milano lo scorso sabato, motivo per il quale Hjulmand non aveva preso parte alla trasferta di Cadiz, il calciatore si è allenato regolarmente ad Acaya in attesa di decidere definitivamente il proprio futuro.

Morten Hjulmand allo Sporting: i dettagli

L'accordo raggiunto tra Lecce e Sporting una settimana fa prevede che il calciatore si muova per 19 milioni di euro + 3 milioni di bonus. Nello specifico, dei 19 milioni, 1 milione è destinato all'ex club di Hjulmand come premio valorizzazione. Per quanto concerne i bonus invece, questi sono legati a diversi aspetti tra cui il raggiungimento di 40 presenze con il club e le qualificazioni dello stesso alle coppe europee. Non è prevista percentuale su futura rivendita.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"