SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
GLI AVVERSARI

Vicenza, Baldini: "Contini sembra stia bene. Il gol..."

Scritto da Filippo Verri  | 

L'allenatore del Vicenza Francesco Baldini ed i calciatori Davide Diaw e Filippo Ranocchia hanno parlato in conferenza stampa al termine del successo sul Lecce. Le loro dichiarazioni sono state riportate da pianetaserieb:

LE DICHIARAZIONI DI BALDINI

“Abbiamo subito gol nel momento migliore del Lecce. Lì è stata una svolta, stavamo subendo ed è impossibile non subire una squadra così forte. Il primo tempo abbiamo giocato ordinati e bene. Il goal ha fatto scattare qualcosa, abbiamo messo dentro tutti i giocatori offensivi che avevamo. vittoria incredibile dal punto vista morale. Occhi diversi, concentrazione diversa dopo Perugia, ho visto una settimana di lavoro diversi, ci godiamo il momento ma non abbiamo fatto ancora nulla. Da domani voglio tutti sul pezzo. 

Contini? Arrivano buone notizie, sembra che stia abbastanza bene. Nel primo tempo i ragazzi sono stati ordinati, la linea difensiva ha provato a rimanere alta. Avevo la sensazione che si potesse fare goal. Quando abbiamo fatto 1-1 ho chiesto i risultati e ho messo dentro Dalmonte, le abbiamo provate tutte. Il rigore parato? Ero già proiettato a riprendere a partita. Decido sempre chi batte il calcio di rigore e poi do delle alternative. Gol di Ranocchia? Nel momento in cui lo allontaniamo dalla porta segna. 

E’ un ragazzo che ha nel suo dna 7-8 goal a campionato. Oggi ha raccolto qualcosa di importante. L’abbraccio dei ragazzi? Una bella botta di adrenalina. L’episodio di Contini ha sicuramente condizionato. Abbiamo creato quello che volevamo, quello che ho sempre sperato il primo giorno che sono arrivato qui. Nel calcio c’è anche la componente fortuna, per 15 minuti abbiamo sofferto un gran Lecce, ma c’è anche la componente bravura. vivo di obiettivi e sono concentrato negli obiettivi, il mio dna è quello di lottare”.

LE DICHIARAZIONI DI DIAW

 “Sono contento, sapevamo che era una partita difficile, ci davano tutti per morti, siamo andati anche in svantaggio nonostante stessimo facendo la partita che volevamo fare, ci abbiamo creduto fino alla fine. Il rigore ci ha dato speranza, quando abbiamo fatto gol dopo il rigore ribattuto abbiamo capito di portarla a casa. Rigore sbagliato di Meggiorini? Quando ha sbagliato ho deciso di prendere io la palla. Alessandria? Prepariamo la partita come abbiamo sempre fatto perchè ci giochiamo sempre l’ultima spiaggia, sarà una partita difficile, chi avrà più fame la porterà a casa. 

Tifosi? C’è stata un’apoteosi di tifosi, se anche loro ci danno una mano, se uniamo tutte le forze fino al verdetto finale possono darci qualcosa in più. Nuovo modulo? Mi trovo bene, mi trovavo bene prima e mi trovo bene adesso, non c’è tempo per mettere davanti al bene della squadra i propri capricci, cerco di fare il meglio che riesco. C’è tanto in palio per venerdì ma credo si giocherà di più sul filo della rabbia agonistica, dovremo essere bravi a tenere i nervi saldi, e sfruttare gli episodi, conta solo vincere”. 

LE DICHIARAZIONI DI RANOCCHIA

“Il goal? Ci ho provato tutto l’anno e non ci sono mai riuscito. Non volevo terminare senza gol, ci sono riuscito nel momento più delicato della partita. Quando ho preso palla ho visto dello spazio e ad una certa distanza non ci ho pensato due volte. Penso sia il momento più bello della mia carriera. A livello di motivazione non c’era molto da prepare, era o dentro o fuori. Siamo stati bravi a non mollare e a ribaltare la partita, a provare di tutto per vincere. 

Da quando sono arrivato Baldini c’è stata una scossa che ha portato un po’ di entusiasmo, che era un po’ perso, ma all’interno della squadra c’era la volontà di fare il massimo e giocarsi la salvezza. Dedica? a tutta la squadra che ha lottato per tutta la stagione, le cose non sono state facili. Lo dedico a tutti i miei compagni e a Vicenza. Abbiamo esultato per la vittoria ma siamo consapevoli che non è finita e che tra 5 giorni ci sarà una partita ancora più importante. Sto bene e dopo oggi il goal è sempre una carica in più che sicuramente mi aiuterà a stare bene sia mentalmente sia fisicamente”.


💬 Commenti