header logo

Continua a far discutere il gol annullato a Piccoli in Lecce-Milan. Sul ribaltamento di fronte, il Lecce trova addirittura il gol vittoria con una sassata di Roberto Piccoli che sorprende Maignan con un rasoterra dai 35 metri che fa esplodere il pubblico del Via Del Mare. Dopo l'ebbrezza e la gioia pura, però l'esaltazione lascia spazio alla frustrazione e alla rabbia per la chiamata all'on field review di Guida e la successiva decisione di Abisso di annullare il gol per un fallo in attacco di Piccoli ai danni di Thiaw. Il numero 91 giallorosso, prima di scagliare il suo bolide dalla distanza, rifila un pestone (il più classico degli step on foot) al difensore tedesco che cade a terra. 

Decisione destinata a far discutere. Restano dei dubbi, soprattutto per l'entità del pestone di Piccoli ai danni di Thiaw, che pochi istanti dopo lo step on foot ricevuto dall'attaccante salentino, si rialza prontamente in piedi per protestare e richiamare l'attenzione dell'arbitro sull'irregolarità subita.

 

Le parole di Enrico Varriale sul suo profilo social sul Milan dopo il pareggio subito in rimonta contro il Lecce

Perde 2 punti, Leao (infortunato) e Giroud (espulso). Milan, salvato dal VAR che allo scadere fa annullare ad Abisso in maniera molto fiscale il gol del 3 a 2 di Piccoli che avrebbe segnato la clamorosa rimonta del Lecce .Come a Napoli Pioli si fa rimontare 2 gol”. Questo il pensiero sul suo profilo X di Enrico Varriale (ex direttore della redazione sportiva di Rai Sport).

Quando i Tesoro definirono Abisso "non gradito"
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"