header logo

UEFA Youth League 23-24: il regolamento

Le partecipanti alla UEFA Youth League 23-24 verranno suddivise in due percorsi, quello della UEFA Champions League (al quale parteciperanno Napoli, Inter, Lazio e Milan) e quello dei campioni nazionali (al quale parteciperà il Lecce), che saranno entrambi sorteggiati ad agosto e inizieranno a settembre.

I club che partecipano al percorso UEFA Champions League sono quelli che prendono parte alla Champions League con le prime squadre. Gli altri club partecipanti alla competizione sono i campioni nazionali, come il Lecce per l'appunto. Due percorsi diversi che si ricongiungeranno nella fase ad eliminazione diretta.

UEFA Youth League 23-24: date e sorteggi

Percorso UEFA Champions League: fase a gironi (Napoli, Inter, Lazio, Milan)
Sorteggio: 31 agosto (18:00 CET), Monaco 
Prima giornata: 19/20 settembre
Seconda giornata: 3/4 ottobre
Terza giornata: 24/25 ottobre
Quarta giornata: 7/8 novembre
Quinta giornata: 28/29 novembre
Sesta giornata: 12/13 dicembre

Percorso campioni nazionali (Lecce)
Sorteggio: 5 settembre (12:00 CET), Nyon
Andata primo turno: 4 ottobre
Ritorno primo turno: 25 ottobre
Andata secondo turno: 8 novembre
Ritorno secondo turno: 29 novembre

Fase a eliminazione diretta
Sorteggio spareggi: 19 dicembre (12:00 CET), Nyon 
Spareggi: 6/7 febbraio
Sorteggio fase a eliminazione diretta (dagli ottavi in poi): 9 febbraio (12:00 CET), Nyon
Ottavi di finale: 27/28 febbraio
Quarti di finale: 12/13 marzo
Semifinali: 19 aprile
Finale: 22 aprile

UEFA Youth League: il percorso del Lecce

Il Lecce giocherà in due turni a eliminazione diretta con partite di andata e ritorno. Se dovesse passare i due turni, andrebbe agli spareggi del 6-7 febbraio. Se dovesse vincere gli spareggi, accederebbe agli ottavi di finale.

Composizione rose: il regolamento UEFA Youth League

"Ogni club è tenuto a presentare una lista di 40 giocatori che verranno impiegati nella competizione entro il 12 settembre 2023 (24.00CET). Nessun club può avere più di 40 giocatori in questa lista, in cui devono essere presenti almeno 4 portieri.

Ogni club deve presentare, entro la mezzanotte del giorno precedente alla partita, una distinta di 20 giocatori. Nessun club può avere più di 20 giocatori nella propria lista dei convocati di una partita. Almeno 14 posti in questa lista di 20 giocatori saranno riservati esclusivamente ai giocatori che sono stati ininterrottamente convocabili nel club in questione nei due anni precedenti al 19 settembre 2023, o che sono stati eleggibili per il club in questione in due dei tre anni precedenti al 19 settembre 2023.

Nella lista dei 40 giocatori da presentare entro il 12 settembre 2023 possono essere presenti fino a 5 calciatori nati nell'anno 2004. Inoltre, in occasione di ogni partita, possono essere successivamente inclusi nella lista dei 20 convocati, solo 3 dei 5 giocatori nati nell'anno 2004".

Come riportato dal portale UEFA, le regole riguardanti la composizione delle rose sono particolarmente stringenti. Ai blocchi di partenza il Lecce dovrà presentare una lista di 40 calciatori (di cui 4 portieri) ed ogni giornata ne potrà convocare 20. Tra i 20 convocati, almeno 14 posti sono riservati ai calciatori convocabili dal club da almeno due anni, oppure convocabili in due degli ultimi tre anni. Inoltre, su 40 giocatori massimo 5 potranno essere classe 2004, mentre, in occasione della singola partita, massimo 3 classe 2004 potranno essere convocati. I 3 classe 2004 convocabili devono essere nel club da almeno due anni.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"