header logo

Il Bari esonera il Direttore Sportivo Ciro Polito attraverso un comunicato stampa diffuso in queste ore:

SSC Bari comunica la decisione di non confermare Ciro Polito nel ruolo di Direttore Sportivo della Prima Squadra per la prossima stagione sportiva. Al dirigente campano va un sentito ringraziamento per l’impegno e la dedizione alla causa biancorossa dimostrati in questi tre anni di collaborazione culminati con una promozione in Serie B e una finale Playoff per la massima serie, unitamente ai migliori auguri per una vita piena di soddisfazioni, sportive e non.

Ora è aperto il casting per il suo successore. Secondo il Corriere dello Sport è svanita l'idea di rivedere Guido Angelozzi dietro la scrivania biancorossa, il dirigente del Frosinone è già stato nel capoluogo pugliese dal 2010 al 2014. Probabilmente invece il ruolo sarà affidato a Giacchetta. 

Idea Roberto D'Aversa per la panchina

roberto d'aversa dopo la testata ad henry
L'esultanza di D'Aversa sotto la Nord

Si fa strada invece intanto l'idea di portare Roberto D'Aversa sulla panchina del Bari. Il suo nome è stato affiancato a quello di Sottil. Il pescarese, dopo la brutta esperienza di Lecce, vorrebbe rilanciare le proprie ambizioni, preoccupato anche dal fatto che il piccolo incidente occorso e che ha causato l'esonero (la testata a Henry) possa in qualche modo influire negativamente sulla sua carriera. 

Al momento sono solo voci, diffuse dallo stecco Corriere, dal momento che in casa Bari regna il caos. Vero è che decide tutto De Laurentiis, ma è lecito pensare che si proceda prima per step andando a firmare con il nuovo direttore sportivo. 

 

 

 

 

Il Lecce dei leccesi nella Serie A degli stranieri: un modello unico e vincente
La Salernitana riparte: il DS? Magari un leccese doc