SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
GLI AVVERSARI

Brescia, Inzaghi: "Lecce favorito già in estate. Conosco bene Coda"

Scritto da Filippo Verri  | 

L'allenatore del Brescia Filippo Inzaghi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Lecce. Le sue parole sono state riportate da bresciaingol.it:

LA PARTITA - “Mancano dieci giornate alla fine, sarà importante, di decisivo ci sono solo i 30 punti in palio. Vediamo una gara alla volta. Sono molto contento di quanto fatto finora: la partita di Cremona non ci ha dato i tre punti, ma la consapevolezza della nostra forza. Quella di Lecce è una gara che tutti vorrebbero giocare, sono convinto che faremo una grande prestazione”.

BRESCIA - “Quando un allenatore prepara una gara vorrebbe sempre andare a comandare il gioco, aggredire alto, ma poi c’è anche l’avversario. Abbiamo molto rispetto del Lecce, che gia l’anno scorso meritava di andare in A. Ha grandi cannonieri, i due migliori del campionato, sarà una bella partita. Queste sono le nostre partite, sono contento di rigiocarne una tosta dopo quella con la Cremonese. La grande consapevolezza che abbiamo è che nessuno ci ha mai messo sotto e se a Cremona avessimo sfruttato meglio le opportunità avute la partita poteva andare diversamente”.

LECCE - “Speravo all’inizio della stagione di arrivare a questo punto a giocarmi una gara così importante. Già in estate davo il Lecce favorito, speravo di arrivare a sentire che siamo temuti da tutti”.

NUOVI ACQUISTI - “Sono arrivati avendo giocato poco, bisognava aspettarli, anche a Lecce cercherò di cambiare come sempre 5-6 giocatori perchè il gruppo lo merita”. 

LA PIU' FORTE - “Bisogna dimostrarlo sul campo: il Lecce ha i due capocannonieri del campionato, noi non li abbiamo, ma anche questo ci dà la consapevolezza per essere lì. Ritroverò giocatori come Calabresi, Coda, Tuia (anche se è squalificato) a cui voglio molto bene. Sarà una bella partita come quella di andata, sarà decisa da episodi come con la Cremonese”. 

CODA - “Lo conosco bene, abbiamo rispetto di tutti i loro giocatori, ma mi preoccupo poco degli altri, devo pensare a chi mettere in campo perchè ho tutta la rosa a disposizione dopo 7 partite in 21 giorni. E‘ rientrato anche Olzer, giocherà con la Primavera, ma dalla prossima avremo anche lui. Ruotando tutti i giocatori siamo arrivati fin qui e così continueremo a fare”.

COME FARE RISULTATO? - “Facendo il Brescia. In queste grandi sfide i particolari fanno la differenza. In trasferta abbiamo fatto qualcosa di incredibile e vogliamo continuare”. 


💬 Commenti