header logo

Dopo aver sostenuto in mattinata le visite al J-Medical, Michele Di Gregorio ha firmato il contratto che lo legherà ufficialmente alla Juventus. Ad annunciarlo è stato lo stesso club bianconero tramite un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito, in cui ha dato il benvenuto al suo nuovo tesserato. 

Il classe 1997 arriva dal Monza (dove è stato nominato come miglior portiere della scorsa Serie A), per una cifra complessiva che dovrebbe arrivare a 18 milioni di euro compresi tutti i bonus e diventa il secondo colpo ufficiale del calciomercato bianconero dopo Douglas Luiz.

Di Gregorio, il benvenuto della Juve

La Juve gli ha dato il benvenuto: 

"Dall'Allianz Stadium... all'Allianz Stadium! Sì perchè l'ultima gara ufficiale della stagione 2023/2024 Di Gregorio l'ha vissuta, da avversario (senza però scendere in campo), in quella che ora è la sua nuova casa, in occasione di Juventus-Monza del 25 maggio scorso. 

Di Gregorio e Massimo Coda

Un segno del destino, per Michele, che sempre all'Allianz Stadium è stato anche premiato in quanto migliore portiere dell'ultima Serie A. Ciò che salta subito all'occhio di Di Gregorio è la sua fisicità. Una fisicità, però, che non gli fa perdere reattività tra i pali, una delle sue caratteristiche più importanti.

 Michele, però, è un portiere a 360°, bravo in porta, sì, ma anche estremamente efficace con i piedi, per dare inizio all'azione. Un'alternativa in più per fare partire l'azione. In sintesi: è il classico esempio di portiere moderno.

Di Gregorio saluta il Monza ed i suoi tifosi sui social

Tramite un post pubblicato sul proprio account Instagram, Michele Di Gregorio ha salutato così il Monza: 

Ciao Monza, Ti scrivo perché oggi le nostre strade si separano. Abbiamo condiviso tante battaglie, alcune le abbiamo vinte, altre purtroppo no. Abbiamo condiviso tante emozioni, alcune belle altre un po’ meno. Ma oggi che vado via da te non posso far altro che ringraziarti, perché mi hai accolto e amato dal primo momento. Mi hai sostenuto e spinto a fare sempre meglio. 

Abbiamo combattuto l’uno al fianco dell’altro e siamo riusciti a scrivere la storia arrivando in Serie A, quindi grazie, grazie davvero. Un ringraziamento speciale al Presidente Silvio Berlusconi e a tutta la sua famiglia, al Dott. Galliani e a tutti coloro che hanno fatto parte di questo bellissimo percorso in questi quattro anni. Sarete sempre nel mio cuore. Uomo Digre.


 

locandina open day
locandina open day
Il Lecce di Luca Gotti: la possibile formazione da sogno aspettando il mercato
Conte e il Napoli provano il bis: Dorgu più Spinazzola. Mario Rui in uscita. Le ultime

💬 Commenti