header logo

Conclusa l'esperienza in maglia giallorossa, Alessandro Tuia si è svincolato in questa stagione ed è in attesa di accasarsi in un club cadetto. Lo scorso anno, a Gennaio, il difensore aveva scelto la Reggina ma poi non se ne fece nulla a causa dell'urgenza che si stava consumando in casa Lecce a causa degli infortuni di Dermaku e Pongracic insieme. 

Le due stagioni di Tuia a Lecce

Arrivato dall'esperienza di Benevento, Alessandro Tuia è stato calciatore dei salentini per due stagioni non diventandone mai veramente un punto fermo della difesa. In totale ha collezionato 26 partite, per lo più subentri, e anche una rete. 

Un peccato per il classe '90 di Civita Castellana le cui qualità sono indiscusse. Anche in Serie A ha dimostrato buone capacità e non ha quasi mai veramente sfigurato nella squadra che lo scorso anno schierava Umtiti, Baschirotto e Pongracic.
 

Secondo Tuttomercatoweb, Alessandro Tuia torna in orbita Spezia. Il difensore centrale ex Lecce, svincolato dallo scorso giugno, è ancora alla caccia di una nuova squadra e come raccolto dalla nostra redazione nelle ultime ore si sarebbe riavvicinato allo Spezia, che già un mese fa era stato in contatto con l'entourage del giocatore, prima di virare sul tedesco Muhl e in seguito sul georgiano Gelashvili.

I tanti gol subiti in queste prime uscite, però, potrebbero aver cambiato i piani della dirigenza ligure, che ora ragionano nuovamente sul difensore, che a 33 anni ha tanta voglia di rimettersi in gioco e che in B ha parecchia esperienza.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"