SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
INTERVISTA ESCLUSIVA

SSD a PL: “Vittoria nonostante un grave errore arbitrale.” E sul Via del Mare…

Scritto da Marco Marini  | 

Il presidente Saverio Sticchi Damiani è intervenuto ai nostri microfoni nel post partita di Lecce-Cremonese, gara vinta dai giallorossi per 2-1.

LA PARTITA - “L’avevo detto ai ragazzi, dovevamo riscattare quella sconfitta dell’andata che abbiamo pagato ad inizio campionato. Lí come oggi la partita fu condizionata da un errore arbitrale, un gol regolare annullato. In quell’occasione non ne ho voluto parlare perchè sembrava un alibi e non mi piacciono gli alibi.
Dopo una vittoria così bella peró voglio sottolineare invece che la gara è stata condizionata da un errore arbitrale nel primo tempo; su Valzania ci doveva essere una seconda ammonizione che non lascia spazio ad interpretazioni. Per fortuna è andata bene, ma errori così oggettivi possono condizionare l’intero campionato. Ne voglio parlare perchè abbiamo vinto e non può sembrare un alibi.
Mi piace occuparmi delle regole, una espulsione per doppia ammonizione non lascia spazio ad interpretazioni. Non voglio fare dietrologie, parliamo di regole, l’errore è oggettivo e ne possiamo parlare perchè la partita è andata bene. La Cremonese doveva giocare in dieci per più di un tempo e ciò non è accaduto. In uno scontro diretto un errore del genere non deve accadere.”


LISTKOWSKI E HELGASON - “Stiamo facendo un lavoro sui giovani che vanno portati verso l’essere protagonisti. Non puoi pretendere tutto e subito ma mi sembra stiano crescendo a vista d’occhio. Anche a Roma avevano fatto bene, si vede l’idea dell’allenatore. Da giovani scommesse a parte integrante del gruppo, un qualcosa che rende ancora più forte questa squadra.”


VIA DEL MARE - “Lo stadio vuoto rappresenta una grande difficoltà in più. Oggi siamo riusciti a raccogliere un risultato che sarebbe stato bello condividere con tutti i nostri tifosi. È tutto più incerto ed equilibrato senza la nostra gente, abbiamo bisogno di loro per essere spinti. Ho visto i ragazzi un po’ disorientati all’inizio, è un vantaggio oggettivo che perdiamo. Mercoledì col Vicenza vale la regola del 50% degli spettatori, significa 15000 persone che possono accedere al nostro stadio. Stiamo facendo tariffe super promozionali per donne e bambini perchè il Via del Mare silenzioso è un problema.”


💬 Commenti