header logo

Oggi è il giorno di Ylber Ramadani. Dopo settimane di trattative, il Lecce ha il suo nuovo centrocampista. L'Aderbeen è stato convinto con 1.2 milioni di euro ed il 10% sulla futura rivendita. Nel pomeriggio il calciatore svolgerà le visite mediche e firmerà il contratto che lo legherà ai salentini nelle prossime stagioni.

È il secondo innesto di questa sessione per rinforzare il centrocampo di mister D'Aversa, che già da diverse settimane ha a disposizione Hamza Rafia. Escludendo il mancato riscatto di Askildsen, il Lecce non ha ancora compiuto movimenti in uscita in quella zona del campo, anche se il futuro di Morten Hjulmand potrebbe essere in una grande piazza europea. 

Sono da considerare fuori dal progetto Bjorkengren ed Helgason, per i quali la cessione potrebbe arrivare nelle ultime settimane di calciomercato, mentre dalla Primavera, a meno di sorprese, sarà stabilmente promosso il classe 2003 Berisha.

Dunque, ad oggi, mister D'Aversa può contare su Hjulmand, Blin, Gonzalez, Maleh, Rafia e Berisha, mentre nelle prossime ore si aggiungerà il nuovo acquisto Ramadani. Un reparto caratterizzato da calciatori versatili che consentono all'allenatore di variare il piano tattico di partita in partita ma anche a gara in corso.

Lecce, i ruoli ricoperti da Ramadani con l'Aberdeen

L'Aberdeen ha proposto diversi sistemi di gioco, tra cui il 4-3-3, il 4-2-3-1, il 3-4-3 ed il 3-5-2. In un centrocampo a 3, Ramadani ha giocato perlopiù al centro come vertice basso. L'albanese era una presenza fissa nella formazione titolare scozzese, difatti si è sempre ritagliato un posto anche nel centrocampo a 2.

Come Ylber Ramadani potrebbe giocare a Lecce

Soprattutto in caso di partenza di Hjulmand, il centrocampista albanese giocherebbe come vertice basso nel 4-3-3. Si tratta di un calciatore difensivo, abile in fase di contenimento, che garantisce solidità al reparto.

Allo stesso tempo, se dal mercato dovessero arrivare ulteriori centrocampisti con caratteristiche difensive come Kaba, D'Aversa potrebbe optare per il 4-2-3-1 e Ramadani tornerebbe nei 2 di centrocampo.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"