header logo

Prima del 24 gennaio del 2021, Antonino Gallo non aveva mai esordito con la maglia del Lecce, nonostante fosse arrivato nel Salento il 25 luglio del 2019, dopo il fallimento del suo Palermo.

La partita della svolta 

Quel giorno, però, Eugenio Corini ha deciso di metterlo in campo. Il Lecce perdeva per 2 a 0 contro l’Empoli una sfida importante nella lotta alla promozione diretta ed i giallorossi avevano bisogno di una scossa, elettricità che in effetti è arrivata dalla panchina grazie agli ingressi in campo di Morten Hjulmand, Pablo Rodriguez e, per l’appunto, Tonino Gallo.

In quel periodo, era ormai la fine di gennaio ed il mercato invernale era vicino alla chiusura, Gallo era stato inserito nella lista dei partenti. 

La società giallorossa credeva parecchio nelle potenzialità del laterale siciliano ma, data anche la concorrenza di Zuta e Calderoni sulla fascia sinistra, era anche consapevole della possibilità di mandarlo un altro anno in prestito, magari in C come accaduto nella stagione precedente alla Virtus Francavilla, per permettergli di maturare ed aumentare la sua esperienza tra i professionisti.

Antonino Gallo

Una crescita senza precedenti 

Quell’ingresso in campo, però, è stato decisivo non solo per quella partita – il Lecce ha rimontato riuscendo a pareggiare il match nel finale grazie alle reti di Mancosu e Pablo Rodriguez – ma per tutta la carriera di Gallo nel Lecce.

Da quel momento in poi, infatti, il laterale siciliano è diventato uno dei punti fermi della rosa giallorossa sia in Serie A che in Serie B e grazie alle ottime prestazioni con i salentini è riuscito ad attirare i grandi club del nostro calcio.

Come vi abbiamo anche raccontato ieri, la trattativa tra Lecce e Roma non è ancora chiusa ma le parti stanno lavorando per trovare un accordo che soddisfi tutti e permetta al terzino sinistro di provare una nuova e stimolante esperienza con la maglia del club capitolino.

Da quel 24 gennaio 2021 sono cambiate tante cose, eppure senza quell’occasione concessagli da Corini chissà come sarebbe andata la carriera di Tonino Gallo.

Arriva l'ufficialità: Ylber Ramadani cambia procuratore
Occhio Lecce, Atalanta di Gasperini imbattibile alla prima ma…

💬 Commenti